La IMA Cava Basket conquista la C Silver

La definizione miracolo sportivo non va molto lontano dalla realtà per questo successo del Cava Basket. Tre anni fa i ragazzi dell’allora Presidente Niccolò Farina e di coach Marcello Bisogno, festeggiavano a San Pietro il salto di categoria in Promozione dopo una entusiasmante cavalcata in Prima Divisione. Un anno fa, nel giugno 2017, con la vittoria nello spareggio di Benevento, contro la Cestistica Benevento, capitan Alfonso Senatore e compagni, guidati da Coach Pino Ferrara, portavano i metelliani in serie D. Il 13 maggio 2018 entra ora di diritto nella storia del Cava Basket e di tutto il movimento cestistico cavese. La vittoria sofferta in gara 3 contro la Pallacanestro Trinità per 72-67 davanti ad una cornice di pubblico fantastica per tifo, passione e numero, ha regalato la promozione in C silver alla società del Presidente Marco Ascoli. La squadra di Sala Consilina è stato avversario ostico (con un budget economico investito in stagione ben superiore rispetto a quello dei metelliani, ndr), ma come spesso accade, il fattore campo è stato decisivo. Dopo i primi due episodi della serie terminati con una vittoria per parte, gara 3 è stata, come era facile pronosticare per una match da “dentro o fuori”, molto equilibrata e combattuta. Partono meglio i padroni di casa che chiudono avanti il primo quarto sul +3 (22-19) dopo esser stati avanti anche di nove lunghezze. Nel corso del quarto, un infortunio alla caviglia mette fuori causa Giuseppe Senatore; il play cavese con una fasciatura rientrerà però nel terzo quarto. Nel 2° periodo Cava prova ad allungare ma ancora una volta Sala Consilina tiene e si va negli spogliatoi sul 41-38 per gli Eagles. I Problemi di falli per Gerardo Russo e Andrea Somma e con i salesi Capaccio ed Ambrosano che salgono sugli scudi, portano avanti per la prima volta la Pallacanestro Trinità nel punteggio, 51-54 prima dell’inizio dell’ultimo quarto di gioco. Ma una grande reazione di orgoglio della squadra di casa (condotta da un superbo Alfonso Senatore, 40’ in campo senza mai uscire), l’energia di Santucci e Gambardella ed un importante tripla di Andrea Somma ad un minuto e mezzo dalla fine, permette agli Eagles di tornare avanti. A nulla varranno i tentativi dei salesi di bloccare il cronometro per cercare l’impossibile recupero: sull’ultimo 2/2 dalla lunetta di capitan Senatore a 15 secondi dal termine si spengono le speranze di Trinità e si accende la festa sugli spalti gremiti dell’Eagle’sNest.

“è stata una cavalcata straordinaria – dichiara il Presidente Ascoli – noi tutti e la città di cava meritava questo traguardo, che è un vero e proprio miracolo sportivo, visto dove eravamo appena quattro anni fa e visto lo striminzito budget rispetto alle altre contendenti. Vorremmo ringraziare la IMA Abrasivi e Renato Aliberti, Biocava e Twist, per il supporto senza il quale non avremmo potuto raggiungere questi risultati, Coach Pino Ferrara e tutto il roster, ma anche il direttivo della nostra società. Tutti loro hanno reso possibile questo sogno, ora non resta che proseguire il cammino intrapreso: già da domenica alle 18 ci attende una sfida difficile in casa del BC Irpinia.”

IMA Cava Basket – Diesel Tecnica Pall. Trinità 72-67 (22-19, 19-19, 10-16, 21 -13) CB: Senatore A. 28, Somma 12, Maisano 12, Ferrara 10, Russo G. 4, Senatore G. 3, Pisapia 2, Santucci 1, Russo R., Russo C., D’Atri , Gambardella. All. Ferrara, Vice All. Bisogno

TRINITA’: Capaccio 19, Ambrosano 14, Norci 13, Botta 8, Campaiola G. 5, Cusumano 4, Durante 4, Sorrentino, Campaiola M. ne, Puglia ne, Altavilla ne. All Durante, Vice All. Aumenta.

 

Commenta
(Visited 334 times, 1 visits today)

About The Author