La Liburnia Livorno batte in casa Prato 74-63

 

La SIBE con una partenza sprint mette alle corde la Libertas, e grazie alle triple

di Staino (2), di Camerini, Meucci e Biscardi, chiude sul 14 a 21 il primo quarto

dopo essere stata anche avanti 9. Ma il 5 su 7 nelle triple illude i Dragons che

continuano a attaccarvisi troppo, 33 tentativi totali, e quando le percentuali

calano drasticamente, i padroni di casa si rifanno sotto, e con le seconde linee

operano il sorpasso. Prato non molla, guadagna qualche gita in lunetta con un

irrefrenabile Vannoni e con Smecca, ed Evotti con l’unica tripla ospite del quarto

chiude all’intervallo sul 36 a 35. Il rientro sul parquet del leggendario

PalaMacchia per gli uomini di Pinelli è da incubo! Il giovane Pinzani e Camerini

illudono fino al 40 pari, ma da allora, per 5 minuti in campo ci sono solo i

labronici che soprattutto con Dell’Agnello infliggono un mortifero 15 a 0 agli

impotenti rossoblu. Ci provano a ridurre lo svantaggio Staino, Meucci e Pinzani,

ma quando sale in cattedra il veterano Nesti, è di nuovo notte fonda per i lanieri

che scivolano fino al meno 21 con il quale inizia ‘ultimo quarto. Meucci e Staino

provano la riscossa, ma ormai i buoi sono scappati ed il Prato può solo rendere

meno amara una sconfitta che era nei pronostici, ma per come è maturata deve

far riflettere i Dragons sulle amnesie difensive che hanno permesso alla Liburnia

di realizzare 32 punti in meno di 9 minuti.

E domenica alle Toscanini per continuare il trend che il calendario ha riservato

per ottobre alla SIBE, arriva Altopascio, ancora una squadra costruita per lottare

per la promozione. Ma questa è la Gold!

LIBURNIA LIVORNO vs SIBE PRATO 74 a 63 (14/21 – 36/35 – 68/47)

LIVORNO: Dell’Agnello 20, Picchianti 2, Ristori 3, Mori, Mariani 13,

Maritano, Brunelli 4, Nesti 17, Armille 6, Dal Canto 9 . Allenatore Pistolesi

DRAGONS PRATO: Pinzani 6, Biscardi 3, Camerini 14, Staino 17, Corsi 1,

Vannoni 4, Evotti 8, Mariotti, Smecca 2, Lancisi ne, Parenti ne, Meucci 8.

Allenatore Pinelli

Arbitri: Piram di Piombino e Giustarini di Grosseto

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author