La Luiss ospita Maddaloni: scontro salvezza al PalaLuiss

Torna al PalaLUISS l’ASD LUISS militante in serie B che sabato 6 febbraio ospiterà la Pall. San Michele Maddaloni per il 20° turno della regular season.

 

Quello di sabato sarà il primo di tre match consecutivi che si giocheranno nelle prossime tre settimane a Roma, con unico “intervallo” la sfida del 17 febbraio in quel di Venafro. Un mese, quindi, particolarmente intenso per la formazione universitaria che dovrà fare del PalaLUISS un autentico fortino visto che arriveranno tre dirette concorrenti (Maddaloni, Viterbo e Fondi, nda) per la permanenza in questa categoria, e sarà quindi fondamentale dare il massimo per mettere in cascina punti indispensabili per raggiungere uno dei tre posti utili per la salvezza diretta senza passare dai playout.

 

L’attenzione della squadra di Coach Paccariè è tutta focalizzata sulla sfida contro i casertani, che arriveranno a Roma dopo la vittoria giunta all’overtime contro Viterbo (65-64) che ha dato particolare entusiasmo alla squadra guidata da Monda che vorrà quindi tentare il bis e scalare qualche posizione nel girone C, che ora vede Maddaloni al quart’ultimo posto a quota 8 punti, con Venafro, Fondi e Isernia che inseguono a 6. Una posizione di distanza, quindi, tra LUISS, che occupa il 12° posto (a pari punti con la Stella Azzurra Roma, con lo scontro diretto che si giocherà a marzo, nda), e Maddaloni, comunque lontane 6 lunghezze ma, calcoli a parte, gli universitari sabato oltre a conquistare un successo importante vorranno riscattare anche la sconfitta subita all’andata, quando Chiavazzo (attualmente infortunato, nda) trascinò i suoi alla vittoria (81-67) in una partita giocata decisamente sottotono da Faragalli e compagni. Al PalaLUISS servirà la LUISS determinata e concentrata che si è vista nelle ultime settimane nelle vittorie contro Napoli, Isernia e Catanzaro, ma anche in occasione delle partite contro Eurobasket e Cassino, prima e quarta della classe, che hanno visto i ragazzi biancoblu sconfitti ma comunque mai domi fino al 40°.

 

A parlare a due giorni dalla sfida con Maddaloni è Leonardo Marcon, che in questo 2016 viaggia con 14 punti e 6 rimbalzi di media a partita, con l’high di 22 punti e 8 rimbalzi confezionato proprio nell’ultimo turno contro Cassino: “Sapevamo che la partita di sabato scorso sarebbe stata particolarmente difficile da vincere, anche se abbiamo avuto un’ottima reazione nel secondo tempo che ci ha restituito morale, comunque già dal giorno dopo eravamo concentrati su Maddaloni, gara decisamente più importante per il nostro campionato e determinante per provare a scalare almeno una posizione in classifica, e che vogliamo vincere anche per ribaltare il risultato dell’andata, che è combaciato con la prestazione più brutta dell’anno. Credo che siamo partiti molto bene in questa seconda parte del campionato – continua il classe ’95 ex Reyer Venezia – e quindi arriviamo a quest’appuntamento determinati e concentrati, e sicuramente non sottovaluteremo l’avversario solo perché è sotto di noi in classifica, anche in virtù del momento positivo che stanno vivendo, e questo rende il match particolarmente insidioso. Veniamo da tre vittorie importanti, a parte le sconfitte con Eurobasket e Cassino che comunque nell’economia della nostra stagione ci possono stare, e il fatto di giocare questa sfida salvezza in casa ci darà una mano ulteriore proprio come successo con Catanzaro e Napoli, con i nostri tifosi che ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine e questo è fonte di tanta carica. Siamo cresciuti tanto, come già detto, i risultati che stanno arrivando ne sono la conferma, ma non abbiamo ancora fatto niente e perciò non possiamo far altro che continuare a lavorare come stiamo facendo da tanti mesi, per raccogliere poi i frutti alla fine della stagione.”

 

Il match tra ASD LUISS Roma e Pall. San Michele Maddaloni si disputerà sabato 6 alle 18 al PalaLUISS di Roma, dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Matteo Colombo di Cantù (CO) e Marcello Martinelli di Brescia (BS).

 

La sfida potrà essere anche seguita con l’hashtag #LuissMaddaloni sulle fanpage di Facebook e Twitter @SportLUISS.

 

Danila Di Biase

ASD LUISS

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author