La Luiss ospite di Maddaloni

Quinto turno stagionale per l’ASD LUISS che domenica 25 ottobre sarà ospite della Mec San Michele Maddaloni alla ricerca del primo successo lontano dalle mura amiche in questo campionato di serie B.

I casertani sono reduci da quattro sconfitte nelle quattro partite sinora disputate, con l’ultima rimediata in casa della Stella Azzurra Viterbo con il risultato di 79-63. In precedenza, la formazione guidata da Gianni Monda, aveva perso a Cassino e a Palestrina, e in casa con la Stella Azzurra Roma (69-75). Tanta l’esperienza su cui Maddaloni può fare affidamento, con Chiavazzo, Caceres e Rusciano che sono gli uomini di maggior affidabilità per il team casertano, seguiti da Garofalo, Desiato, Florio e dagli altri giocatori più giovani.

La LUISS si recherà in terra campana alla ricerca dei primi 2 punti lontano dal PalaLUISS, dopo la sconfitta casalinga rimediata contro la Virtus Cassino solo nei minuti finali al termine di una prestazione molto positiva di Faragalli e compagni. Gli universitari hanno sinora conquistato una sola vittoria, battendo Isernia tra le mura amiche, ma nelle ultime due uscite (a Catanzaro e con Cassino, nda) hanno dimostrato di crescere di settimana in settimana, e la trasferta a Maddaloni dovrà servire per smuovere la classifica e per proseguire questo processo di graduale maturazione guidato da Coach Paccariè.

Leonardo Marcon, che con 19.25 punti di media a partita è il miglior realizzatore della formazione universitaria, parla in vista della sfida con la Mec San Michele Maddaloni: “Contro Cassino abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo con tante potenzialità da esprimere, abbiamo tenuto testa fino alla fine e infatti azzarderei col dire che il risultato è stato un po’ troppo beffardo per noi, però la pallacanestro è anche questa e la cosa fondamentale sono i due punti che purtroppo non siamo riusciti a conquistare. Ora però – continua il numero 12 biancoblu – abbiamo la testa rivolta solo al match di Maddaloni, per il quale ci stiamo allenando duramente e abbiamo voglia di dare un altro segnale innanzitutto a noi stessi e poi al campionato sperando di conquistare la posta in palio. L’impegno da parte nostra c’è ed è il massimo, anche perché siamo un gruppo nuovo e per questo serve dare tutto per trovare presto l’amalgama giusto che, sono sicuro, ci permetterà di fare sempre meglio. Ci alleniamo e affrontiamo ogni partita sempre con umiltà e dedizione, e quello che posso garantire è che anche domenica usciremo dal campo con la canotta sudata, giocando prima di tutto col cuore e con tanta voglia di vincere.”

Il match tra Mec San Michele Maddaloni e ASD LUISS Roma si disputerà domenica 25 ottobre alle 18 al Palazzetto dello Sport di Maddaloni (CE) dove ad arbitrare sono chiamati i Signori Andrea Giacalone di Erice (TP) e Dario Lombardo di Trapani.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author