La Maddalena Vision all’ultimo appello contro Marghera

Ultime chance per la Maddalena Vision Palermo per cercare d’inseguire la salvezza diretta: al PalaMangano arriva Margheria, oggi alle 17.

Una partita tosta per la Maddalena Vision perché la squadra di Iurlaro, terza in classifica con quindici vittorie e cinque sconfitte, non è la squadra che soffrì contro le palermitane all’andata. L’aggiunta dell’argentina Rosset ha portato 18.6 punti a gara in dote, oltre a 7.9 rimbalzi, affiancando un’altra incredibile bocca da fuoco a una eccellente realizzatrice come Iannucci, 20.5 di media in campionato e nettamente la miglior realizzatrice del Girone B.

Per Palermo la notizia positiva viene dal ritorno davanti al pubblico di casa e a un graduale recupero dagli acciacchi che hanno molto condizionato le ultime partite. La squadra di coach Giordano si presenta al completo per un match fondamentale, dato che per evitare i Playout vanno vinte tre gare delle ultime quattro e va dunque fatto filotto in casa (tre impegni) per salvarsi. Sottolinea l’importanza dell’incontro la guardia Elettra Ferretti: «Sarà una partita difficilissima, importante, noi in settimana ci prepariamo partita dopo partita, vediamo quello che viene. – ha detto – Il sesto uomo in alcuni casi aiuta, e pure tanto, vi aspettiamo tutti quanti al PalaMangano».

Palla a due alle ore 17, arbitri del match Matteo Colombo di Cantù (CO) e Francesca Finazzi di Milano.

L’Addetto Stampa

Giuseppe Corrao

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author