La Maddalena Vision batte Viareggio chiudendo bene il 2015

Tanta sofferenza, ma anche una vittoria meritatissima, dopo esser state in vantaggio per tutti i 40′ di gioco: la Maddalena Vision Palermo s’impone su Viareggio 64-56 chiudendo nel migliore dei modi il 2015.

Dopo il cambio in panchina degli scorsi giorni, la realtà muta ben poco: come preannunciato, coach Torriero mantiene schemi e rotazioni (la cosa sicuramente più intelligente, con appena tre allenamenti alle spalle), iniziando la partita con Costanza Verona, Ferretti, Manzotti, Bungaite e Riccardi, al rientro dopo l’assenza di Civitanova Marche. Buon approccio delle palermitane, che trovano tanti canestri in contropiede e transizione: brillano Ferretti e Costanza Verona, fresca di convocazione in nazionale Under 17, che partono fortissimo e trascinano la squadra sino al 21-11 di fine primo periodo.

Nel secondo quarto però Viareggio mescola le carte, alternando zone e difese che mandano fuori giro l’attacco Maddalena Vision. Dopo Bozic, entra in partita Iannucci e un parziale di 2-7 porta le toscane di nuovo a contatto. La tripla di Bindelli addirittura sigla il -1 (33-32) quasi allo scadere della prima metà di gioco.

Il più grande merito della Maddalena Vision però è quello di non andare mai sotto, svegliando fantasmi interiori complessi da gestire: al rientro in campo Verona e compagne tornano con le idee chiare. Ricerca del post e gioco dentro-fuori per i tiri delle esterne, le percentuali sono basse (4/19 da tre alla fine) ma i tiri ben costruiti, e quando c’è l’errore c’è sempre il rimbalzo offensivo. Palermo vince il confronto sotto i tabelloni 46-30 e ben 14 volte (6 in attacco) a prendere la palla c’è Riccardi, un’anguilla infermabile per le pari ruolo. Tiene il vantaggio la Maddalena Vision, avanti 48-41 dopo tre quarti, un margine che forse potrebbe esser più ampio, se dalla lunetta le palermitane non litigassero col ferro (10/21 a fine partita).

Nell’ultimo periodo Viareggio fa paura, mette anche il -3 con Bindelli (54-51) e s’affida totalmente alle invenzioni di Iannucci, che segna sì 21 punti (con 16 tiri) ma perde anche 9 palloni. La difesa palermitana, d’altronde, è intensa e forza ben 26 volte la palla persa alle avversarie. In attacco, nei momenti importanti arrivano i punti da Bungaite, top scorer a 14, ma anche con le triple pesanti di Aleo, che gioca un fantastico secondo tempo per grinta e personalità. Viareggio prova a riavvicinarsi con un’ottima pressione tutto campo, ma è tardi: la Maddalena Vision vince 64-56 e può partire il festeggiamento del pubblico. Un grande ringraziamento va a tutte le Under 14, 16 e 20 e ai loro coach, presenti per la gran festa natalizia al palaMangano, ragazze che hanno fatto sentire il loro sostegno e il loro supporto a un gruppo che ha vissuto una settimana davvero difficile, a livello di emozioni e sentimenti, ma nel momento più duro ha trovato unione e forza. Una vittoria di puro orgoglio.

Maddalena Vision Palermo-Pall. Femminile Viareggio 64-56

Maddalena Vision Palermo –  C. Verona 10 (5/6, 0/1), Ferretti 10 (1/4, 3/5, 1/3), Manzotti 6 (1/2, 1/2, 1/6), Riccardi 8 (2/3, 3/9, 0/1), Bungaite 14 (2/4, 6/12), Aleo 9 (1/2, 1/2, 2/6), Ermito 2 (2/2, 0/2), Verona 5 (1/4, 2/6, 0/2), Ferrara ne, Tennenini ne, Giannalia ne, Cerasola ne. All. TorrieroVice: Chines.

(T2: 21/44, T3: 4/19, Rimbalzi: 46, Recuperi: 19, Perse: 20, Assist: 16, Valutazione: 78)

Pall. Femminile Viareggio –  Tripalo 4 (2/7), Iannucci 21 (5/9, 8/16), Bozic 10 (2/2, 1/7, 2/8), Bindelli 10 (2/4, 2/3), Villarini 5 (1/1, 2/2); Tamagnini 4 (2/2, 1/2), Sinagra, Cotalini (0/1, 0/1), Bertucci (0/2, 0/1), Collodi 2 (1/3). All. Orlando.

(T2: 17/44, T3: 4/13, Rimbalzi: 30, Recuperi: 12, Perse: 26, Assist: 8, Valutazione: 40)


Arbitri – Silvia Noto di Palermo e Andrea Giacalone di Erice (TP).
NOTE
Parziali: 21-11, 12-21 (33-32), 15-9 (48-41), 16-15 (64-56).
Falli: Maddalena Vision 17 – Viareggio 17. Tiri liberi: Maddalena Vision 10/21 – Viareggio 10/14.

Uscite per Falli: Ferretti al 35′.
Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Riccardi 14, Recuperi Ferretti 4, Assist Manzotti 5, Valutazione Riccardi 16, OER C. Verona 1.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author