La Maddalena Vision dilaga su Ancona

Straripante Maddalena Vision al PalaMangano: le palermitane travolgono una volenterosa Basket Girls Ancona dilagando nell’ultimo, decisivo, quarto col punteggio di 83-50.

Subito una buonissima partenza della squadra di casa che sigla un 5-0 sugellato dalla tripla di Riccardi: le palermitane controllano bene il pitturato con le lunghe (subito molto attiva Bungaite) e volano sul 13-6 col canestro in contropiede di Marta Verona. Giocano bene in attacco le ragazze di Palermo, gran movimento di palla e percentuali alte: tanti punti anche tanti falli in un primo periodo molto spezzettato che si conclude 27-18 per le padrone di casa.

La Maddalena Vision controlla il match dominando i tabelloni (35-20 il conto sotto le plance) e mostrando una difesa aggressiva anche a tutto campo. Le ospiti non segnano più per minuti interi, dall’altra parte invece i giochi palermitani sono letali: quattro punti di Riccardi firmano l’allungo sul +16 (36-20). Il margine di vantaggio rimane sostanzioso a favore delle palermitane. Sordi con la sua esperienza trascina Ancona (19 punti a fine gara) che però non riesce ad avvicinarsi, 43-30 all’intervallo del match.

Come con Castel San Pietro, un calo di tensione al rientro in campo per la squadra di coach Musumeci, che per 4′ non trova mai la via del canestro tra errori e palle perse: Ancona torna sul 43-34. Mini-break respinto dai canestri di Bungaite e Riccardi per il 47-34 che riallontana la Maddalena Vision. Le palermitane non chiudono la partita ma il 55-41 dopo tre quarti di gioco autorizza a un cauto ottimismo.

La squadra di Caboni prova a dare una scossa con un canestro di Pieraccini in contropiede, ma accusa un brutto colpo col quinto fallo di Sordi a 8′ dal termine: la veterana, sicuramente la biancorossa più in palla, lascia il match nel finale, brutto colpo per Ancona. Ringrazia Palermo che va oltre i venti punti di scarto con la tripla di Giulia Manzotti (62-45 al 32′), il canestro della doppia doppia di Bungaite (16 punti, 11 rimbalzi) e i liberi di Ferretti. Si tratta solo dell’inizio di un travolgente parziale di 24-0 della Maddalena Vision che chiude l’incontro definitivamente. Gli ultimi minuti servono solo per statistiche e punteggio finale, finisce 83-50 in favore della Maddalena Vision, che conquista la seconda vittoria stagionale, la prima davanti al pubblico del PalaMangano. Cinque in doppia cifra per Palermo (Riccardi, Bungaite, Verona, Ferretti e Manzotti) e 24 assist per una prova offensiva di alto livello che fa ben sperare per il futuro.

Maddalena Vision Palermo-Basket Girls Ancona 83-50

Maddalena Vision Palermo –  Aleo 3 (0/1, 0/1, 1/3), Manzotti 11 (4/7, 1/3), M. Verona 12 (0/1, 6/8), Bungaite 16 (8/15), Riccardi 16 (3/5, 5/6, 1/3); Ferretti 13 (7/8, 3/11), Ermito 6 (3/5, 1/3), Tennenini 2 (1/2), C. Verona 4 (2/3, 0/1), Ferrara (0/1). All. Musumeci, Vice: Avellone.

(T2: 32/58, T3: 3/12, Rimbalzi: 35, Assist: 24)

Basket Girls Ancona –  Mataloni 13 (9/11, 2/3, 0/1), De Chelis 4 (0/2, 2/5), Pieraccini 7 (0/1, 2/3, 1/2), Sordi 19 (12/12, 2/5, 1/6), Villa 2 (1/1); Dell’Olio (0/1), Gramaccioni, Bolognini, Takrou 3 (0/1, 1/2), Angeletti 2 (1/1, 0/2). All. Caboni, Vice: Skrastina.

(T2: 10/20, T3: 3/13, Rimbalzi: 20, Assist: 7)


Arbitri –  Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Dora Natale di Maddaloni (CE).
NOTE
Parziali: 27-18, 16-12 (43-30), 12-11 (55-41), 28-9 (83-50).
Falli: Maddalena Vision 24 – Ancona 18. Tiri liberi: Maddalena Vision 10/14 – Ancona 21/26.

Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Bungaite 11, Assist Ferretti 5.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author