La Maddalena Vision ospita l'imbattuta Ferrara

Un’altra sfida difficile al PalaMangano per la Maddalena Vision, che sabato alle 17.30 ospita la PFF Group Ferrara ancora imbattuta in questo campionato di A2.
L’evidenza, sotto gli occhi di tutti, che Ferrara fosse probabilmente la formazione più accreditata del girone B è stata confermata in queste prime quattro giornate, in cui le emiliane hanno colto brillanti successi in casa e espugnato, seppur con fatica, i campi di Castel San Pietro (58-60) e del fanalino di coda Viareggio (42-48). La squadra allenata da Giuliano Stibiel è lunga e di qualità: in queste prime partite hanno primeggiato sicuramente Liliana Miccio, top scorer da 16.7 punti di media, l’argentina Macarena Rosset, 11.7 punti e 4 recuperi e Giulia Rulli, 9.7 punti e miglior rimbalzista della squadra con 7.7 catturati a gara. Ma anche giocatrici come Nori, Innocenti, Bona sono sicuramente di gran spessore.
Sarà una sfida delicata per la Maddalena Vision, che dopo la vittoria di Stabia ha dovuto fare i conti con qualche acciacco di troppo, successivo a una gara molto probante dal punto di vista fisico e mentale. Allenamenti duri per la squadra di coach Piero Musumeci che cercherà di arrivare alla sfida di domani al top, per provare un’altra impresa: il primo successo casalingo è arrivato contro Ancona due settimane fa, contro Ferrara servirà ancora di più il fattore campo. Come sottolineato anche dalla play classe ’99 Costanza Verona, decisiva a Stabia: «Invito più gente possibile ad assistere alla partita sabato contro Ferrara, sarà fondamentale il supporto del pubblico. Ferrara è una formazione molto forte, candidata alla promozione, stiamo lavorando per far bene nella partita di sabato».
La partita di sabato alle 17.30 verrà arbitrata dal duo arbitrale milanese composto da Marco Barbiero e Alessandro Beffumo, per entrambi prima direzione in partite della Maddalena Vision.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author