La Maddalena Vision ospita Viareggio

Ultimo impegno prima di Natale per la Maddalena Vision Palermo, che ospita l’insidiosa Pallacanestro Femminile Viareggio, una formazione in crescita e pericolosa.

Non si può negare che l’inversione di tendenza della società toscana, dopo un inizio da incubo, sia legato all’arrivo di Federica Iannucci dalla Tec-Mar Crema, guardia che ha messo assieme numerosi roboanti in appena cinque partite: 20.6 punti, 3.6 rimbalzi, 2.4 recuperi e un fantasmagorico 65% da due. Un eccellente terminale per l’organico di coach Giovanni Giannelli, che può contare anche su atlete come la straniera Bozic e l’ala Bindelli.

Per la Maddalena Vision è stata una settimana complessa da gestire per i noti motivi legati al cambio di panchina: le ragazze però hanno risposto bene, anche in una settimana in cui s’è navigato a vista, svolgendo la consueta doppia seduta del mercoledì con tiro e un’amichevole serale contro la formazione locale del Basket Club (a tal proposito, si ringrazia la società palermitana, il coach Nicolas Maranzano e la sua squadra per la disponibilità). Giovedì poi il primo allenamento col nuovo coach Roberto Torriero, che avrà a disposizione anche la sessione di questo pomeriggio per conoscere la squadra. In progressivo recupero la lunga Elena Riccardi, che ha saltato l’ultima partita per un infortunio alla caviglia.

Palla a due del match, l’ultimo del 2015 in un PalaMangano vestito a festa per il Natale, alle ore 16.45 per una sfida che sarà arbitrata da Andrea Giacalone di Erice (TP) e Silvia Noto di Palermo. Curiosità: l’ultima volta che il duo ha diretto una gara della Maddalena Vision era il giorno della Festa Promozione in A2, della sconfitta, all’ultimo secondo, di un punto in casa contro Pescara. I tifosi sicuramente ricordano con qualche brivido quella partita, ma la formazione palermitana se ne infischia della scaramanzia, ci sono due punti da conquistare.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author