La Maddalena Vision a Stabia in cerca di due punti fondamentali

Alla ricerca di due punti che potrebbero cambiare lo scenario in classifica, la Maddalena Vision Palermo va in trasferta a Castellammare di Stabia, domani alle ore 15.30.

Una partita sicuramente impegnativa, su un campo difficile, contro la squadra giallo-blu, che attualmente viaggia in zone tranquille di classifica, anche se non del tutto tagliata fuori dalla lotta salvezza: dieci punti, frutto di cinque vittorie e dodici sconfitte. La formazione campana può contare su una realizzatrice come Potolicchio, interessanti elementi come Innocenti, Ortolani, Gallo e soprattutto sulla straniera O’Dwyer, micidiale rimbalzista (11.2 di media) e realizzatrice da 13.7 punti a gara.

La Maddalena Vision Palermo ha recuperato alcuni elementi e h potuto alzare l’intensità degli allenamenti in settimana in vista di un impegno fondamentale. Se è vero che la salvezza ormai passa dagli scontri diretti al PalaMangano e da altri risultati, due punti contro Stabia faciliterebbero un assunto che la sconfitta di Salerno ha decisamente complicato. La pivot Giorgia Ermito, alla vigilia, presenta così la sfida: «Non sarà facile, loro sono una squadra completa – commenta la lunga brindisina – con un campo su cui è difficile vincere. Noi ce la metteremo tutta come ogni partita, i progressi pian piano si stanno vedendo, dobbiamo sempre lavorare di più e migliorarci sia in attacco che in difesa. Dobbiamo lavorare tanto sui particolari».

Palla a due alla Tensostruttura del Liceo Severi alle ore 15.30, arbitri dell’incontro Emmylou Mura di Cagliari e Laura Pallaoro di Trento.

 

 

L’Addetto Stampa

 

 

 

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author