La Mastria Vending Catanzaro vince ancora

Fatica ma vince ancora la Mastria Vending Catanzaro che nella sfida casalinga contro Venafro ha dovuto fare i conti non solo con l’avversario ma anche con un pizzico di sfortuna e con una serie di episodi che non hanno permesso all’intero roster di dare il pieno contributo alla causa. Doveva, infatti, essere una gara non troppo complicata per i giallorossi, quella contro Venafro, fanalino di coda del campionato, ma nonostante i due punti conquistati, fondamentali per avvicinarsi ancor di più alla quota salvezza, non è stato certo facile far fronte alle energie di un roster, come quello avversario, che pur evidenziando i propri limiti tecnici non ha mai smesso di credere nel possibile “colpo”. I padroni di casa, però, non mollano e pur rinunciando forzatamente ad elementi importanti come , Naso, Rotundo e capitan Carpanzano, già dopo il terzo quarto, lottano per quaranta minuti facendo leva sull’apporto caloroso del proprio pubblico e sulla volontà di dimostrare una crescita di personalità che ha permesso, nonostante gli errori commessi, di conquistare una vittoria per nulla facile e scontata. Vittoria avvalorata dalla scesa in campo di elementi che, pur trovando poco spazio, risultando fondamentali non appena chiamati in causa, vedi casi come Latella, Fratto, Cossari, giovani ma capaci e volenterosi. Dinamiche confermate anche nel post gara dal assistente coach, Orlando Pullano. <<Quella contro Venafro era una partita da giocare in maniera concreta, lo abbiamo fatto a tratti, rilassandoci magari un po’ troppo in alcune circostanze in cui si è pensato di poter sottovalutare l’avversario>>. <<A partita in corso – ha infatti spiegato Pullano – abbiamo lasciato spazio ad una squadra caparbia con tanta voglia di fare>>. Da adesso in poi – <<ci aspetta una settimana difficile per via degli acciacchi che, speriamo di risolvere, in vista della delicata sfida che ci attende in casa della Luiss Roma>>. Uno scontro diretto che potrò permettere ai giallorossi di staccarsi ancor di più dalla parte bassa della classifica e viversi così in maniera più che serena il proseguo del campionato.

MASTRIA VENDING CATANZARO – AL DISCOUNT DYNAMIC VENAFRO 78-63

MASTRIA VENDING CATANZARO: Fratto 3, Carpanzano 13, Latella 15, Abassi 15, Di Dio 14, Sereni 13, Infelise 3, Cossari 2, Naso n.e, Calabretta n.e.

AL DISCOUNT DYNAMIC VENAFRO: D’Amico, Durante, Cancelli, Guadagnola 32, Michella 9, Tamburrini 4, Fossati 11, Cotugno, Chiari 7

 

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author