La Mcs Ariano Irpino pronta ad emozionare: arriva Bologna

La Mcs pronta ad emozionare: arriva Bologna

E’ tutto pronto per l’esordio in campionato della Mcs Ariano Irpino. Per la società del presidente Mario Cirillo si tratta della terza stagione consecutiva in serie A2. Al Pala Cardito arriverà la Meccanica Nova Bologna, una delle dirette concorrenti per i primi quattro posti nel girone C utili per il passaggio alla post season. Palla a due alle ore 18.

Intanto ieri non sono mancati momenti di commozione alla presentazione del roster presso la sala consiliare di Palazzo di Città. Su tutte quella del coach Iris Ferazzoli: “Ho fatto un percorso di crescita che mi ha portato fin qui. Piango perché sono stati tanti i sacrifici. E’ dura lavorare con me. Ne sono cosciente, ma credo che solo attraverso un certo tipo di percorso potremo raggiungere i nostri obiettivi. Darò sempre il massimo e spero di rivedermi in campo attraverso le mie giocatrici. Al pubblico chiedo di essere tifosi tutto l’anno, non solo quando si vince. Non parliamo di serie A, la nostra dimensione attuale è questa categoria”. Le fa eco l’assistant coach Valentina Calandrelli: “Spero che le ragazze diano emozioni. La città merita il meglio”.

Emozione anche tra le cestiste, ieri particolarmente solari: se ci fosse una gara di bellezza le ragazze del presidente Cirillo l’avrebbero già vinta. Tra i volti nuovi il saluto di Tay Madonna, di Marta Vargiu ed Ilaria De Michele, l’emozione delle arianesi Cifaldi ed Albanese, e quella tutta “inglese” della bulgara Polina Chelenkova.

Il main sponsor Mcs Hydraulics, attraverso Sonia Cerase, non ha nascosto il proprio entusiasmo: “Siamo orgogliosi di aver partecipato a questo progetto. Il nostro desiderio è quello di mantenere Ariano ai vertici. Per far ciò abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti: imprenditori, amministratori, tifosi. Ci piacerebbe vedere il Pala Cardito sempre pieno. Del resto l’inverno qui da noi è lungo ed al palasport si sta bene”. 

Il sindaco Gambacorta e l’assessore Manganiello hanno sottolineato l’impegno degli sponsor e del presedente Cirillo, rimarcando l’operosità dello staff tecnico nel settore giovanile e nelle scuole arianesi.

Il dirigente Giuseppe Caso ha sottolineato l’impegno profuso quotidianamente dallo staff dirigenziale ed in particolare si è soffermato sui brillanti risultati raggiunti dal sito ufficiale della società  HYPERLINK “http://www.basketariano.it” www.basketariano.it grazie al quale la squadra è seguita in ogni parte del mondo, anche in Australia come testimoniano le mail arrivate in società.

L’AVVERSARIA – Bologna è tra le formazioni maggiormente accreditate. La società felsinea ha interrotto il rapporto con coach Scanzani affidandosi a Matteo Lolli. Gli ultimi due talenti sfornati dal vivaio bolognese, Crudo e Cabrini, sono approdati in A1 rispettivamente a Parma ed Umbertide. Via anche le ali De Pretto (Broni) e Tava (La Spezia). La punta di diamante è la play italo-americana D’Alie, arrivata dalla Carpedil Salerno. Sul perimetro ci sono Landi e la “triplista” Irene Cigliani, reduce dalla stagione trionfale a Vigarano Mainarda. Sotto le plance ruoteranno tre volti nuovi, l’ex Chieti, Elisa Silva, la veneziana, ex Parma, Gloria Vian, vecchio pallino di Ariano, e la 25-enne pivot di Monterotondo, Queen Ezinne Nnodi, lo scorso anno in A3 alla Minerale Puro Roma.

Fonte: www.basketariano.it

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author