La MD Discount-Quarta Caffè Monteroni corsara a Martina Franca

Duesse Martina Franca (66): Cunico (8), Bergamin (9), D’Arrigo (10), Varrone (7), Spera (6), Camassa, Dell’Agnello (16), Morra (2), Marengo (8), Ragusa. All: Aldo Russo.

 

MD Discount-Quarta Caffè Monteroni (69): Rodriguez (20), Ingrosso (2), Potì (14), Ianuale (7), Mocavero (15), Prete (10), Stefanizzi, Pinto, Martina (1), Calasso. All: Antonio Lezzi.

 

Parziali: 15-11; 15-19; 16-20; 20-19.

Progressivi: 15-11; 30-30; 46-50; 66-69.

 

Arbitri: Scarfò e Praticò.

Note: Uscito per 5 falli – Mocavero (Monteroni).

 

Secondo successo in altrettanti incontri per la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni, nel girone D del campionato di serie B. I gialloblù bissano la vittoria casalinga con Vasto espugnando il Pala “Wojityla” di Martina Franca, con il punteggio di 66-69 contro i padrondi di casa della Duesse Martina Franca.

Nel primo tempo prestazione altalentante dei ragazzi di coach Lezzi, incapaci di replicare la partenza sprint ammirata una settimana fa al Pala “Quarta-Lauretti” ma comunque bravi a tener testa ad una compagine insidiosa e talentuosa come quella tarantina. Manuele Mocavero (15), in particolare, fa il suo dovere sotto le plance, limitando con la sua esperienza la giovane forza di Gaetano Spera (6) e Davide Varrone (7). Dopo 20′ il risultato è inchiodato sulla perfetta parità (30-30).

Dopo la consueta pausa, la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni scende in campo con un piglio diverso e, ispirata dalle fiammate del talentuoso Yancarlos Rodriguez (20), inizia a mettere in mostra un buon gioco. Anche Angelo Prete (10) recita un ruolo importante nel terzo periodo, coadiuvato da Alessandro Potì (14) che, nonostante lo 0-6 dalla lunga distanza, riesce a incidere sulla trama del match.

Tuttavia, dopo aver toccato anche la doppia cifra di vantaggio (50-61), i gialloblù peccano in concentrazione e permettono ai padroni di casa, trascinati dai canestri di Dell’Agnello (16) e Marengo , di riportarsi in carreggiata. I cinque falli personali di Mocavero, gli errori sottocanestro dei gialloblù rendono ancor più difficile il compito dello staff tecnico, privo ancora del capitano Alessandro Paiano. Ciò nonostante, con pazienza e corrette strategie, i viaggianti riescono a spuntarla nel finale punto a punto con il risultato finale di 66-69.

Due punti che pesano come un macigno per Monteroni, in grado di portare a casa una partita difficile giocata in trasferta contro una diretta concorrente per un piazzamento di tutto rispetto. Con una classifica sorridente, i gialloblù potranno ora concentrarsi su un altro scontro, stavolta al vertice. Domenica 11 ottobre, infatti, Mocavero e compagni ospiteranno la We’re Basket Ortona, uscita vincitrice dal match contro Sant’Elpidio (78-55).

Palla a due in programma al Pala “Quarta-Lauretti” alle ore 18.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author