La Meccanica Nova Bologna impegnata a Santa Marinella

Pregame: Domani la Meccanica Nova in campo per la 5° di andata a Santa Marinella alle ore 18.00

Battere il ferro finchè è caldo. E’ quello che ha provato a fare la Meccanica Nova nel corso delle ultime due settimane. Dopo l’ottimo avvio 2v-0p, è arrivato il primo stop di un soffio a Viterbo, quindi il turno di riposo. Coach Lolli ha lavorato nel corso dei giorni per tenere alta la soglia d’attenzione della propria squadra, lavorando su una maggiore concentrazione difensiva e maggior focus sui dettagli. La squadra ha sudato in palestra con generosità, facendo tesoro delle indicazioni arrivate al PalaMalè, sicuramente utili per le prossime sfide. Il calendario mette le rossoblù ancora in viaggio, lontanto da Bologna, con la prossima tappa a Santa Marinella sul campo della Valentino Auto. La formazione laziale fà parte del duo di testa con un bilancio di 3v-1p, con una nuova sfida stimolante per lo staff bolognese, ma da affrontare con fiducia ed intensità: un match tosto ed importante, prima del turno infrasettimanale a pochi giorni di distanza. Il riposo extra potrà essere benzina aggiunta nel motore della Meccanica Nova.

Infermeria
L’ultima settimana ha portato in dote un prezioso turno di riposo, utile break per lavorare al meglio sui recuperi fisici e acciacchi vari. Ancora leggero fastidio alla caviglia dx per Francesca Santarelli, ma la sua presenza non è in dubbio. 

La formazione avversaria
Santa Marinella è tra le formazioni promosse in estate dalla Serie A. La linea societaria è stata la conferma in blocco del nucleo che ha portato la promozione, integrato da innesti di qualità e sostanza arrivati nel corso dell’estate per colmare alcune lacune. Alle conferme di giocatrici come Vicomandi, Russo, Gelfusa o Biscarini sono arrivate atlete di comprocato valore, con esperienza della categoria come Veinberga (Civitanova), Scibelli (Cagliari) e Costanza Giorgi (Alghero). Su cinque giocatrici del quintetto ben quattro viaggiano in questo avvio in doppia cifra, sintomo di responsabilità condivise nella metà campo offensivo e buona ripartizione dei tiri in attacco. Nell’opening subito 83 punti segnati per la matricola laziale nel derby con Viterbo grazie anche al 10/18 dall’arco, quindi due partite a ritmi più bassi, con Stabia (W) e Cspt (L), per tornare ad alzare i giri del proprio attacco a Salerno, con 67 punti. Sarà necessario difendere da subito forte, Santa Marinella ha infatti dato l’impressione che se messa in ritmo può segnare in quantità e causare molti danni alle difese avversarie.

IN PANCHINA: Daniele Precetti MEDIE di SQUADRA – Punti segnati: 63,0 Punti Subiti: 52,5

ATTUALE POSIZIONE IN CLASSIFICA: 2° con 6 punti (Bilancio 3v-1p, ultime cinque gare: 3v-1p)

TOP PLAYER: Leader ofensiva designata è la comunitaria lettone Ieva Veinberga (ala, 1984, nella foto) già vista in Italia nelle esperienze a Udine e Civitanova. Giovatrice che se entra in ritmo può segnare da ogni distanza con grande continuità. Viaggia a 14,5pt di media tirando però 14,2 volte, con 5.0r. Ottima tiratrice da 3pt con un rilascio veloce e un fisico con tanti centimetri. Carolina Scibelli (ala, 1986) talento in abbondanza, giocatrice d’esperienza e giramondo d’Italia con 11 formazioni negli ultimi 11 anni. Mezzi fisici importanti, grande intensità, quando è concentrata sulla gara è un elemento che sposta gli equilibri. Sotto canestro la coppia Costanza Giorgi (ala/pivot, 1989) e Laura Gelfusa (pivot, 1980) occupa bene l’area e difende forte a rimbalzo.

Game Time
Si gioca sabato 01 Novembre 2014 alle ore 18.00 al Palasport Enzo de Angelis – Via delle Colonie, 46 Santa Marinella (Rm)

Media Partner
NetCasting su LegaBasket Femminile a partire dalle ore 18.00.

Ufficio Stampa Libertas Bk Bologna
ufficio.stampa@libertasbologna.it

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author