La Meccanica Nova Bologna impegnata a Viterbo

Pregame: Sabato la Meccanica Nova in campo a Viterbo per la terza giornata

Buona partenza per la Meccanica Nova che apre la propria stagione con un 2-0 frutto dell’ottimo successo ad Ariano Irpino confermato poi dai due punti a Castenaso con Civitanova Marche.

L’ultima partita casalinga ha certificato il buon rendimento offensivo delle rossoblù, solide in attacco con i canestri di D’Alie, Cigliani e Vian, ma ha anche dato riscontro sull’efficacia a rimbalzo delle bolognesi a rimbalzo (prime nel girone C a quota 100, la seconda è Ariano a 87).

Tanto il lavoro ancora da fare, soprattutto in difesa. La gara con Civitanova ha visto la Meccanica Nova sempre in vantaggio ed in generale in controllo del match, ma la squadra di coach Lolli deve migliorare i propri break difensivi, che a Castenaso si sono visti solo a tratti. Per fare ciò intanto è indispensabile recuperare al meglio Santarelli, energizer dalla panchina tra le esterne, reduce da una scavigliata nella scorsa settimana. Poi sarà necessario alzare la qualità e l’intensità delle marcature 1vs1, per dare maggiore impatto al perimetro, limitando così gli aiuti dei lunghi o dal lato debole.

Le indicazioni sono comunque positive, soprattutto per una squadra che si è rinnovata parecchio nell’off season a cui servirà comprensibilmente qualche altra settimana per conoscersi meglio e migliorare insieme.
Le prime due gare hanno visto subito in grande evidenza Rae Lin D’Alie con 15,5pt e 8,0reb (63,2% 2pt, 6,0ast e 3,5rec) prima nel girone per valutazione complessiva (51) davanti a Delibasic (50) e Voynova (44).

La Meccanica Nova dopo Viterbo alla terza giornata, osserverà il riposo, quindi sarà nuovamente on the road (3 su 4) alla 4° con Santa Marinella (al comando con le rossoblù con 2 vittorie in altrettante gare), match non certo semplice in casa di una delle squadre più attrezzate, ma per Libertas un impegno alla volta, ed ora i pensieri sono tutti su come dare il massimo in casa della Defensor.

Infermeria
Settimana di terapie per Santarelli (caviglia dx.) mentre stringe i denti Cigliani (risentimento muscolare all’inguine). Andrè Futo ha tolto il gesso ed ora ha davanti a se circa due settimane di terapie e riabilitazione al Centro Azzarita per recuperare mobilità al polso fratturato nel match di pre campionato con la Matteiplast a seguito di una caduta; da oggi è tornata in palestra.

La formazione avversaria
Tante novità in estate per la squadra viterbese, senza però abbandonare la filosofia che l’ha contraddistinta negli ultimi anni, ovvero dare spazio a giocatrici con la voglia di rilanciarsi e far bene, all’interno di un contesto molto unito, quasi famigliare, come è l’Ants Viterbo. Avvalendosi si giocatrici affamate e reduci da stagioni alterne come Chimenz (A3 Palermo), travagliate da problemi societari come Mancabelli (A2 Udine) o infortuni (Bernardini, legamento crociato). Il tutto lanciando e dando spazio a tante giovani di casa come Orchi (97), Filoni (98) o Viviani (97). Coach Scaramuccia è garanzia di esperienza e nessun timore a mandare le giovani in campo, ancora in sella dopo una lunghissima carriera e da qualche anno assistito dalla figlia Maria Chiara, pronta a raccogliere il testimone dal padre.

IN PANCHINA: Carlo Scaramuccia MEDIE di SQUADRA – Punti segnati: 61,0 Punti Subiti: 71,0

ATTUALE POSIZIONE IN CLASSIFICA:  6° con 2 punti (Bilancio 1v-1p, ultime cinque gare: 1v-1p)

TOP PLAYER: Le prime due giornate hanno la firma di Ludovica Chimenz (ala/pivot, 1990) lunga siciliana dotata di ottime mani e buoni movimenti che ha subito ripagato la fiducia dello staff di Viterbo con 13,0pt e 7,5r. Dopo la parentesi Rejchova ritorno alle origini per la bulgara Yordanova(ala/pivot, 1986) già in maglia Ants nella stagione 2011/2012 (13,7+5,8 le cifre di allora) prima di un biennio a Selargius. Ora nuovamente in maglia Defensor e doppia cifra di media (12,0+3,5). Raggiunge i dieci punti anche Lorenza Spirito (Grd, 1990) mentre attenzione alla grande energia portata sempre in campo da Giulia Bernardini (Grd, 1991).

Game Time
Si gioca sabato 18 Ottobre 2014 alle ore 18.30 al PalaMalè – Via Monti Cimini, 21/A – Viterbo

Media Partner
NetCasting su LegaBasket Femminile a partire dalle ore 18.30.

Ufficio Stampa Libertas Bk Bologna
ufficio.stampa@libertasbologna.it

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author