La Nazionale Femminile presentata al Foro Italico

All’interno degli Internazionali BNL d’Italia, in corso di svolgimento al Foro Italico di Roma, sono stati presentati gli impegni estivi della Nazionale Femminile che giocherà l’EuroBasket Women 2015 in Ungheria e Romania (l’evento sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport HD).
A salutare la Nazionale di coach Roberto Ricchini le ex Azzurre del Tennis Tathiana Garbin e Mara Santangelo, affiancate da due leggende come Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli. In sala presente anche il Commissario Tecnico della Nazionale Maschile Simone Pianigiani.
Ad aprire la conferenza è stato il “padrone di casa” Angelo Binaghi, presidente della Federazione Italiana Tennis: “E’ un onore per noi avervi qui. Il tennis e la pallacanestro sono gli sport più belli al mondo: noi come disciplina individuale, voi di squadra. Da pochi mesi c’è un’appassionante avventura che ci accomuna, quella della televisione, dove la FIP sta riscontrando risultati più che positivi in termini di ascolti. Qui ci sono due campioni come Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli, speriamo che possano essere di buono auspicio per il vostro Europeo”.
La splendida cornice del Foro Italico ha accolto, a distanza di 20 anni, anche le Azzurre che con la Nazionale allenata da Riccardo Sales vinsero l’Argento all’Europeo giocato a Brno nel 1995. “E’ stato un Europeo entusiasmante – ha affermato l’ex Azzurra Catarina Pollini – avremmo voluto vincere l’Oro, ma in ogni caso è stato un grande risultato”. “Ognuna aveva il proprio spazio dentro e fuori dal campo – ha raccontato invece Susanna Bonfiglio – oggi è bellissimo ed emozionante ritrovarsi tutte insieme dopo così tanto tempo”.
L’Argento di Brno ha introdotto il Presidente della FIP Giovanni Petrucci, che in Repubblica Ceca nel 1995 era presente sempre in qualità di Presidente della Federazione: “A Brno c’ero e per il nervosismo giravo per tutto il Palasport. Quella era una squadra fantastica, allenata da un grande  uomo come Riccardo Sales, un filosofo della pallacanestro.Oggi siamo qui al Foro Italico ricordando il passato ma pensando al presente: ringrazio Angelo Binaghi per aver ospitato ancora una volta durante gli Internazionali BNL d’Italia la presentazione della Nazionale Femminile. Mi ricordo ancora una frase che Bonfiglio disse in Repubblica Ceca: “Siamo l’Italia, non dobbiamo temere nessuno”. Questo è il messaggio che voglio lasciare a voi ragazze, qualificarsi ai Giochi Olimpici di Rio 2016 non è un’impresa impossibile”.
Ha preso poi la parola Roberto Ricchini, che ha presentato l’EuroBasket Women: “Rispetto allo scorso Campionato Europeo è cambiata la formula – ha spiegato il coach –  e sono aumentate dunque le difficoltà. Il nostro è un girone equilibrato: la Turchia è molto forte, ma con Bielorussia, Grecia e Polonia possiamo competere alla pari e noi vogliamo essere competitivi. La mentalità deve essere la stessa che ci contraddistingue ormai da tre anni: la differenza devono farla l’atteggiamento, la solidità del gruppo, la mentalità”.
Ha chiuso la conferenza il capitano Raffaella Masciadri: “Il nostro è un gruppo molto unito e in campo riusciamo a dimostrarlo in ogni gara. Questo sarà un Europeo molto importante perché permette di qualificarsi ai Giochi Olimpici di Rio del prossimo anno. Per me sarà probabilmente l’ultima occasione per poter giocare un’Olimpiade e quindi, cercherò, e cercheremo tutte insieme, di realizzare questo sogno”.
Un sogno che si è avverato ben due volte per Elena Paparazzo, presente sia ai Giochi Olimpici di Barcellona nel 1992 sia a quelli di Atlanta nel 1996: “Le emozioni provate alle Olimpiadi sono uniche e indimenticabili, sono state per me due esperienze che porterò dietro tutta la vita”.
Un saluto inaspettato è arrivato anche da Paolo Bonolis, che con la sua consueta simpatia ha voluto salutare le Azzurre: “Ho visto Nicola Pietrangeli e pensavo fosse la sua commemorazione! Poi ho capito che era la presentazione della Nazionale Femminile di basket. Per fortuna siete tutte sedute così non sfiguro! Io non vi conosco, ma vi seguirò. Faccio l’in bocca al lupo a voi e alla Nazionale Maschile per  i vostri Europei”.
Nel mese di preparazione per l’EuroBasket Women le Azzurre giocheranno due amichevoli a Roma con l’Ungheria, un Torneo a Bucarest con Romania e Senegal, tre amichevoli a Caorle e Pordenone con l’Australia e un torneo in Francia con le padrone di casa, il Canada e la Polonia. All’EuroBasket Women l’esordio dell’Italia avverrà a Oradea l’11 giugno contro la Bielorussia, il 12 le Azzurre affronteranno la Grecia, il 14 la Polonia e il 15 la Turchia. In caso di passaggio del turno (si qualificano le prime tre) l’Italia giocherà la fase successiva in Ungheria. Si qualifica alle Giochi Olimpici di Rio de Janeiro la vincente dell’Europeo. Accedono al torneo preolimpico le squadre che si classificheranno dal secondo al quinto posto: dal torneo preolimpico, che includerà anche le formazioni degli altri quattro continenti, usciranno altre cinque squadre che poi prenderanno parte ai Giochi Olimpici di Rio.
Tutte le partite dell’Italia all’Europeo saranno trasmesse in esclusiva su Sky Sport HD, che ha garantito una copertura live di sessanta ore complessive.
LE TAPPE DI AVVICINAMENTO ALL’EUROPEO
15-16 maggio – Stage a Roma con Ungheria
15 maggio
ITALIA-Ungheria (Arena “Altero Felici”, via Flaminia 867), ore 18.15
16 maggio
ITALIA-Ungheria (Arena “Altero Felici”, via Flaminia 867), ore 18.30
21-23 maggio – Torneo Internazionale a Bucarest con Romania e Senegal
21 maggio
ITALIA-Romania, ore 20.30
22 maggio
ITALIA-Senegal, ore 20.30
23 maggio
ITALIA-Romania, ore 20.30
28-30 maggio – Stage Internazionale con Australia
28 maggio
ITALIA-Australia a Pordenone (Palasport “Forum”, via Rosselli), ore 20.30
29 maggio
ITALIA-Australia a Caorle (Palazzetto dello Sport “Valter Vicentini”, via Aldo Moro), ore 20.30
30 maggio
ITALIA-Australia a Caorle (Palazzetto dello Sport “Valter Vicentini”, via Aldo Moro), ore 20.30
3-5 giugno – Torneo Internazionale in Francia con Canada, Polonia, Francia
3 giugno
ITALIA-Francia (Halle Tetelin – Arras), ore 20.45
4 giugno
ITALIA-Canada (Pubeco Arena – Orchies), ore 18.00
5 giugno
ITALIA-Polonia (Palacium – Villeneuve d’Ascq), ore 18.00
EUROBASKET WOMEN 2015 – GIRONE B
11 giugno ITALIA-Bielorussia (ore 20.30) Polonia-Turchia (ore 20.30)
12 giugno ITALIA-Grecia (ore 18.00) Polonia-Bielorussia (ore 20.30)
13 giugno Polonia-Grecia (ore 18.00) Turchia-Bielorussia (ore 20.30)
14 giugno ITALIA-Polonia (ore 18.00) Grecia-Turchia (ore 20.30)
15 giugno ITALIA-Turchia (ore 20.30) Grecia-Bielorussia (ore 18.00)
Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author