La Nazionale U16 chiude sesta all’EYOF

La selezione Azzurra Under 16 guidata da coach Marco Ramondino conquista il sesto posto all’European Youth Olympic Festival di Tbilisi (Georgia). Dopo aver subito tre stop nelle prime tre gare della manifestazione, superati da Serbia (80-62), Germania (66-50) e Spagna (92-81), venerdì gli azzurrini hanno avuto la meglio sulla Georgia, ottenendo una bella vittoria in rimonta: 66-58 il punteggio finale che ha permesso loro di conquistare la finalina valevole per il quinto posto. Costretti alla resa dalla Serbia (57-52), i ragazzi di coach Ramondino hanno così chiuso la manifestazione, giungendo sesti al termine di un torneo caratterizzato da grande qualità e prestigio che ha rappresentato un’opportunità di crescita e confronto di grande importanza per tutti i giovani nazionali azzurri.

Soddisfatto coach Ramondino al termine della cerimonia di chiusura dell’EYOF: “premesso che con soli 5 allenamenti di preparazione l’impegno dei giocatori è stato encomiabile come la loro capacità di adattamento, questa manifestazione ha permesso di prendere consapevolezza di quanto sia importante, ad alto livello, avere fondamentali solidi e adeguata forza mentale. Il gap fisico è un dato di fatto che ci portiamo dietro da sempre e quindi dobbiamo trovare il modo di essere preparati tecnicamente e avere la solidità per giocare sotto pressione fisica e mentale. Da questo punto di vista è stato importantissimo partecipare. Personalmente, mi preme ringraziare gli allenatori del Settore Squadre Nazionali Bocchino e Capobianco per avermi dato l’onore di rappresentare l’Italia in una competizione di questa importanza: è un ricordo che porterò per sempre con me”.

 Italia-Serbia 52-57 (12-17, 26-31, 37-43)
Italia-Georgia 66-58 (12-18, 29-35, 45-44)
Italia-Spagna 51-92 (13-26, 28-50, 44-74)
Italia-Germania 50-66 (12-21, 18-42, 38-53)
Italia-Serbia 62-80 (16-17, 31-34, 53-63)

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author