La NB Sora 2000 non smette di vincere

Terza vittoria in altrettanti match per la Fravil-Expert Lucarelli NB Sora 2000, vittima di giornata la Virtus Aprilia.

Bella vittoria per la NB Sora 2000 che supera in trasferta la Virtus Aprilia per 63 a 79 nel terzo turno del campionato maschile di serie C Gold. I biancocelesti di coach Spaziani-Bifera mantengono la testa della classifica grazie a un buon gioco e alla qualità dei suoi uomini più importanti, decisivi nei momenti clou del match.

Il primo quarto vede la partenza sprint ad opera dei locali che si portano al 4’ sul 8-2 prima di subire la rimonta e il sorpasso del Sora, bravo a prendere le contromisure dell’attacco virtusino. Si chiude il primo quarto con il punteggio di 17 a 23.

La seconda frazione è caratterizzata da un sostanziale equilibrio che porta le compagini a battersi colpo su colpo. Verso metà quarto, la presenza in area di Joseph Pope si fa sentire. L’esterno dei volsci realizza punti preziosi nel momento chiave della partita, Pope chiuderà il match con 21 punti a referto alla pari del suo connazionale Smith. Leucci, positiva la sua gara, commette il suo terzo fallo personale costringendo coach Bifera a chiedere un time out. Rientrando in campo Smith e Pope riportano gli ospiti sul +11 allungano il parziale e Sora chiude il primo tempo in vantaggio, grazie ai due tiri liberi del baby Alonzi, per 31- 45.

Al rientro dall’intervallo entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro, complici le difese più organizzate. Uno sterile tentativo di riscossa lo ha la Virtus Aprilia con i soliti Di Biase e Fognante, che muovono i punti sul referto portandosi a -7 dai biancocelesti (41-48). Sora però non perde sicurezza, rispondendo colpo su colpo ai tentativi di rimonta orchestrati dai padroni di casa. E Leucci (rientrato dopo una leggera botta ricevuta su un contrasto) a piazzare due bombe da tre e successivamente capitan Fiorini a chiudere il terzo periodo 48 a 58 in favore della formazione di coach Spaziani-Bifera.

Nell’ultimo quarto Fiorini lavora bene in difesa senza concedere soluzioni facili alla Virtus, piazzando subito una tripla. Pope e Smith fanno valere la loro presenza a rimbalzo e l’attacco locale sembra incapace di rimontare il passivo che a metà del periodo finale è di 18 lunghezze. Bifera a quel punto comincia il giro delle rotazioni con l’innesto dei giovani del vivaio biancoceleste, facendo rientrare Alonzi Testa e Reali, inserendo Meglio. Negli ultimi due minuti si registra la terza tripla di Leucci e il 5° fallo di Fiorini con Pope, che realizza l’ultimo canestro della serata chiudendo la gara sul punteggio di 63 a 79.

Al termine dell’incontro coach Bifera è soddisfatto per la vittoria, ma non altrettanto per i cali di concentrazione avuti nel corso della partita: “I ragazzi hanno disputato una partita altalenante: tante belle giocate rovinate da ingenuità e imprecisioni. Abbiamo compiuto un altro passo importante in classifica, ma c’è da lavorare ancora per raggiungere uno standard di gioco ottimale”.

Il prossimo turno vedrà la Fravil-Expert Lucarelli NB Sora 2000 impegnata sul parquet casalingo domenica 25 ottobre alle 19.15 contro la quotatissima Fabiani Formia.

Virtus Aprilia 63 – Fravil-Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 79

Parziali: 17-23 / 14-22 / 17-13 / 15-21

Virtus Aprilia: Pasquini n.e., D’Amico 8, Di Biase 16, Ancona 0, Puleo 6, D’Appollonio 0, Baraschi 5, Fogante 14, Trame 4, De Nadai 2, Milani 6, Bucci 2; Coach: Meninchincheri

Fravil-Expert Lucarelli N.B. Sora 2000: Pope 21, Reali 1, Alonzi 2, De Pippo 4, Smith 21, Leucci 14, Fiorini 13, Meglio 0, Iannarilli 3, Testa 0; Coach: Bifera-Spaziani

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author