La Novipiù chiude l'anno con una vittoria, Ferentino battuto 61-54

Non parte bene la Novipiù Casale che chiude in svantaggio i primi due quarti, ma nonostante l’assenza di Martinoni (fastidio al tendine), salgono in cattedra i soliti Tomassini e Natali e il giovane Severini: la Novipiù chiude così l’anno con la vittoria 61-54 ai danni di Ferentino.

E’ Imbrò a realizzare il primo canestro della gara, ma la Junior non rimane a bocca asciutta e risponde con Tomassini: 2-3 il punteggio a metà quarto. Sale in cattedra anche Denegri per la Junior che nel mentre stringe le maglie della difesa; Raymond non è preciso dalla lunetta, ma è ancora Imbrò a firmare il 5-8 amaranto. Gli ospiti premono sull’acceleratore, ma Ruiu fa muovere la retina rossoblu e il quarto termina 7-17.

Severini e Blizzard aprono il secondo quarto, ma arriva anche il canestro di Musso: la Novipiù mette in campo tanta aggressività e la tripla di Natali tiene Casale sul 13-19 dopo 4’. Benvenuti realizza solo uno dei tiri a disposizione, e Denegri e Di Bella ne approfittano infiammando pubblico e retina (17-20). La Novipiù lotta, ma è ancora Imbrò a far muovere la retina avversaria: Natali e Severini continuano ad andare a canestro e Tomassini chiude il quarto 24-26.

E’ una Novipiù subito aggressiva quella del terzo quarto, con Tomassini che impatta sul 26-26; Ferentino fa fatica ad andare a canestro, è Benvenuti il primo dei suoi a realizzare seguito da Raymond. Blizzard è glaciale dai 6.75 e Tolbert firma il sorpasso (31-30), ma è ancora Musso a muovere la retina laziale. Casale lotta con i denti e anche Valentini va a referto costringendo coach Ansaloni al timeout: è Gigli a chiudere il quarto 38-38.

Ultimo quarto che si apre con i canestri di Tolbert e di Carnovali, ma Severini e Tomassini insaccano dalla media e la Junior va sul 43-41 dopo 3’. Il botta e risposta dalla lunetta premia Casale e la tripla di Natali fa esplodere il PalaFerraris con Severini che firma il +10 (54-44). Raymond prova a scuotere i suoi ma Casale è serrata in difesa, gli ultimi minuti sono un continuo viaggio in lunetta per entrambe le squadre, con Ferentino che si porta anche sul -5, ma la Novipiù è più lucida e vince 61-54.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – FMC FERENTINO: 61-54 (7-17; 24-26; 38-38)

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tolbert 3, Denegri 5, Tomassini 16, Natali 13, Blizzard 4, Di Bella 4, Severini 12, Ruiu 2, De Ros ne, Valentini 2, Bellan, Ielmini ne. All. Ramondino

CaFMC FERENTINO: Musso 10, Gigli 6, Datuowei ne, Sabbatino, Imbrò 10, Gilbert 3, Carnovali 3, Bertocchi ne, Benvenuti 3, Raymond 19. All. Ansaloni

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author