La NPC Rieti gioca una bellissima partita e batte in casa la Mens Sana Siena per 69-61

Una delle più belle prestazioni di quest’anno consentono ai ragazzi di Nunzi di avere ragione del blasonato club toscano.

Quaranta minuti di lucidità, gioco di squadra e tanto cuore, permettono agli amarantocelesti, guidati da un eccezionale Parente e con un ritrovato Buckles, di consegnare la vittoria al caloroso pubblico reatino.

Sono gli USA reatini, Buckles e Pepper, a segnare per primi dal campo, ma con tre bombe di Roberts i senesi si portano avanti fino al 4-13 a metà frazione (5:32). Nunzi è costretto ad interrompere l’inerzia con un time out. Al rientro in campo Pepper realizza una tripla, imitato da Ranuzzi ed anche da Parente. Due punti di Buckles e un’altra bomba di Parente rimettono la gara in equilibrio (15-16 3:13). E’ però con la tripla di Longobardi che Rieti trova il pareggio (18-18 a 1:43). Diliegro segna 4 punti di fila, ma Parente realizza ancora da tre ed il tempo si chiude sul 21-22.

 

E’ grazie a Mortellaro che Rieti ottiene il sorpasso sul 23-22. E’ con Parente che il vantaggio si allunga. E’ con i nove punti consecutivi di Buckles, di cui una schiacciata stratosferica, che la distanza prende consistenza. E così Rieti vola sul +9 (34-25 a 5:00), con i liberi di Feliciangeli si arriva al massimo vantaggio (+11 a 4:41). I senesi riescono a recuperare qualche lunghezza e si va al riposo lungo sul 39-35.

 

Entrano in campo le brave majorette di Casperia che deliziano l’attesa del pubblico con le proprie coreografie.

 

Al ritorno dagli spogliatoi Siena non riesce a battere la difesa reatina, mentre i nostri con un canestro in sospensione di Mortellaro, la tripla di Veccia e due punti di Parente piazzano un break che riporta Rieti in ampio vantaggio (48-35 a 6:48). Nonostante la Mens Sana ritrovi la via del canestro, Rieti gestisce bene e con una bomba di Parente ed una di Pepper chiude il tempo sul 59-50.

 

L’ultimo periodo vede un confronto delle due squadre a lungo ferme sul punteggio finché Pepper spezza l’immobilità segnando da tre punti (62-50 a 7:31).

Sul 64-52 e dopo aver perso palla, Siena chiama time out, mancano 6:18 al termine. In campo si sta giocando una finale: per Rieti senz’altro lo è e concentrazione e tensione sono molto alte, tanto che Diliegro e Parente prendono tecnico. Siena comunque riesce a portarsi fino al -7, ma la bomba di Parente manda i titoli di coda e Rieti vince per 69-61.

 

NPC RIETI — Hidalgo, Buckles 15, Mortellaro 11, Della Rosa, Benedusi, Feliciangeli 4, Veccia 3, Longobardi 4, Ponziani, Parente 19 (5/10 da 3 punti), Pepper 13. All Nunzi, Ass. Rossi e Matteucci

MENSANA SIENA — Diliegro 10, Masciarelli, Borsato 4, Ranuzzi 15, Marini, Bucarelli 2, Udom 5, Roberts 15, Bryant 8, Cucci 2. All Ramagli. Ass. mecacci

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author