La NPC Rieti manca la vittoria contro Agrigento (68-74). Coach Rossi: "L'inzio prometteva bene, poi abbiamo perso certezze"

Un incontro quello di oggi tra la NPC ed Agrigento che lascia il rammarico della mancata vittoria. Coach Rossi nel post partita ha commentato così, l’incontro casalingo con Agrigento terminato 68 a 74 per gli ospiti:  “Nel primo tempo siamo riusciti a fare tutto quello che ci eravamo prefissati, abbiamo giocato e risposto bene alle loro situazioni offensive. Sapevamo del rischio dei quattro piccoli e pensavamo di poterglielo far pagare tendendo l’assetto con i due lunghi ma non è stato così. Nel secondo tempo, abbiamo iniziato a perdere certezze ed il mancato controllo di molti palloni ci ha tolto il ritmo della partita. Inoltre Agrigento ha oggettivamente dei tiratori di qualità che anche nelle situazioni difficili riescono a fare canestro. Dispiace per il risultato perché pesavamo che la partita potesse incanalarsi in un certo modo e sembrava essere cosi, almeno all’inizio. Rimane il rammarico per un incontro in cui per  25 minuti abbiamo avuto il controllo della partita, ovviamente a questo livello non basta.”

PARZIALI: Primo quarto 18-17; Secondo quarto: 39-27; Terzo quarto: 53-46; Ultimo quarto: 68-74

NPC RIETI PALLACANESTRO

Melchiorri n.e.; Tommasini 12; Hearst 11 ; Savoldelli 0; Casini 2; Conti 0; Gigli 18; Carenza 9; Hassan 2; Olasewere 14; Rughetti n.e ; Berrettoni n.e.

AGRIGENTO

Cannon 13; Zugno 6; Evangelisti 18; Cuffaro N.E. ; Magro n.e.; Williams 11; Ambrosin 9; Guariglia 7; Pepe 10; Lavisotto 0.

 

CRONACA

Primo Quarto

Inizio positivo per Rieti che va a segno subito con Hearst e capitan Gigli, il vantaggio dopo il primo time-out chiesto da Agrigento a metà del primo tempo, vede i padroni di casa in sul 12 a 5. A 3:47 dalla fine Agrigento a canestro solo con Guariglia e Evangelisti per il 14-8. In lunetta Olasewere due su due e punteggio che va sul 16-12 per la NPC. Errore di Hassan all’ultimo minuto regala il possesso ad Agrigento e dopo il fallo Carenza Evangelisti non perde l’occasione per andare a canestro con una bomba. Hearst chiude il primo quarto a 18-17.

Secondo Quarto

Tanti errori da parte di Agrigento che dopo vari tentativi. Il risultato si sblocca solo a 8:04 con la tripla di Ambrosini per il primo sorpasso 18-19. Riportano in vantaggio la NPC i primi tre punti di Carenza. Hearst in lunetta per il due su due. Ancora una bomba di Carenza per il 26-19 ed il pubblico del PalaSojourner si infiamma. Time-out per Agrigento a 5:41 dalla fine dell’intervallo lungo sul 26-19. Si torna in campo con i tiri liberi di Olasewere e Rieti aumenta il divario per il 28-19. Olasewere a quota 8 punti e dopo il fallo di Conti, Agrigento non approfitta del possesso e a 3:40 la NPC ancora in vantaggio per il 30-19. Bel canestro di Tommasini a 3:29 che trova i primi due punti per il 32-19. Cannon va a segno per cercare di sbloccare la sua squadra in forte difficoltà in questo secondo quarto. A 1:42 dalla fine coach Rossi chiede il primo time-out della partita. Ambrosini in lunetta centra i due tiri liberi ma la NPC risponde subito con la bomba di Gigli del 37-25. Ultimo possesso per Rieti che subisce il primo fallo di Ambrosini dando l’opportunità ad Hearst di andare in lunetta ma non trova il canestro. La NPC ritenta in lunetta con Olasewere, due su due ed il secondo quarto si chiude con i due punti di Zugno per il 39-27.

Terzo quarto

Un terzo quarto altalenante tra le due squadre anche se il vantaggio è sempre della NPC che a 04:44 dalla fine dirige con 45-36. Coach Rossi chiama time-out a 4:05 sul 45-38. Tommasini e la sua bomba fanno ritrovare la carica a Rieti. Negli ultimi secondi Carenza manda in lunetta Williams per un tiro libero ed il resultato va sul 51-46. Ultimo possesso per Rieti con Tommasini che prende il ferro ma Olasewere prontamente prende il rimbalzo e va a canestro chiudendo il quarto sul 53-46.

Ultimo quarto

A 8:57 Cannon in lunetta per un tiro libero e risultato sul 53-49. In lunetta anche Tommasini per il suo due su due in risposta al tentativo di rimonta da parte di Agrigento. Gigli sotto canestro colpisce ancora arrivando a quota 15 punti in partita. A 6:22 coach Rossi sul 57-55 chiama time-out. Secondo fallo di Hearst concede ad Agrigento il pareggio sul 57-57 a 05:30 dalla fine. Il sorpasso di Agrigento arriva a 4:29 sul 59-62 per mano di Pepe. Bomba di Pepe a 3:10 per il 61-67. Olasewere in lunetta riporta a meno 4 la NPC che prova la rimonta. Time-out Agrigento a 2:23 sul 63-67. Cannon sotto canestro  trova ancora i due punti e subito dopo commette fallo su Gigli che mette solo uno dei due tiri liberi a disposizione. Ultimo minuto ed Hearst in lunetta sbagliando il primo tiro libero ma centrando il secondo per il 66-72. Olasewere quarto fallo ed Agrigento non sbaglia, risultato 66-74. Ultimi secondi di gioco per possesso Npc ma nulla da fare per i padroni di casa. L’incontro si chiude 68 a 74.

 

 

fonte: Ufficio Stampa e Relazioni Esterne NPC RIETI PALLACANESTRO

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author