La NPC Rieti presenta l'insidiosa trasferta di Scafati

Per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A2, la NPC Rieti si sta recando a Scafati dove domani alle 18.00 sfiderà la Givova in una gara molto importante per entrambe le formazioni. Scafati, ultima in classifica, con 8 punti, ha fatto una grande campagna di rafforzamento dell’organico, andando ad inserire nei giorni scorsi, ben quattro giocatori.

E’ molto difficile predire che tipo di partita aspettarci contro Scafati – spiega coach Alessandro Rossi, primo assistente di luciano Nunzi – il recente inserimento di così tanti e bravi giocatori nuovi nel roster, se da una parte richiede un periodo di assembramento, dall’altra può innalzare il livello qualitativo della squadra. Scafati ha dimostrato, con questi movimenti di mercato, di avere grande voglia di risalire in classifica. Ci aspetta sicuramente una partita molto difficile, ma anche impronosticabile perché il tempo per il coach è stato poco, a parte per Dobbins che si allenava con loro da un bel periodo tempo, per inserire gli altri tre. Jackson, Metreveli e Lupusor, però, sono giocatori di alta qualità, con tanta voglia di dimostrare e di avere un approccio subito positivo con il campionato e con la piazza. E’ difficilissimo preparare una partita di questo genere, possiamo lavorare sulle situazioni che crediamo siano consolidate e che pensiamo Scafati continuerà a proporre ed aspettarci delle novità, individuarle, comprenderle e trovare contromisure al momento. E’ in assoluto la partita con più incognite dall’inizio dell’anno, quella con meno punti di riferimento certi, una partita completamente da scoprire. Domenica dovremo essere molto pronti ad adattarci”.

La Npc si presenterà al completo e con Pipitone sempre più inserito nei giochi di squadra. “Come facciamo da molto tempo – racconta Gianluca Della Rosa – anche questa settimana ci siamo allenati molto bene e con una grande intensità, soprattutto a livello difensivo, abbiamo preparato i loro giochi, anche se potrebbero cambiare del tutto con i quattro nuovi innesti. Ci sentiamo bene e abbiamo voglia di rifarci, andiamo a Scafati con l’intenzione di mettere una intensità pazzesca per riprovare a portare i due punti a casa. Pensiamo soltanto al campo per andare a giocare il meglio possibile la partita a Scafati”.

Ufficio Stampa NPC Rieti 

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author