La NPC Rieti torna a vincere e batte Casale per 81-70

 

Comincia in equilibrio la partita tra la NPC Rieti e Novipiù Casale Monferrato con Zanelli che segna i primi due punti dal campo. Casale replica con due canestri consecutivi, ma due liberi di Zanelli e due canestri consecutivi di Sims portano Rieti leggermente avanti, 10-7 a metà del periodo. Le due squadre si fronteggiano a viso aperto. Sims è the men on fire con 11 punti realizzati in 6 minuti. Quando segna Eliantonio portando Rieti sul 17-11 (3:11), coach Ramondino è costretto a chiamare il time out. Ad 1:30 dal termine entra in campo Matteo Chillo che dopo l’infortunio alla caviglia ha cominciato a riallenarsi da metà della scorsa settimana. E che a Matteo sia mancato il campo è subito evidente, va subito a mettersi a disposizione della squadra, recupera un paio di rimbalzi, lotta sotto le plance. Il periodo si chiude 18-14.

All’inizio della seconda frazione, Nunzi cambia quintetto e mantenendo in campo solo Sims e Chillo, mette dentro Casini, Di Prampero e Gianluca della Rosa, il quale viene colpito al naso e sanguinante deve lasciare il parquet per rientrare un paio di minuti dopo. Di Prampero realizza in contropiede. La partita è in equilibrio quando Jack Eliantonio infila una tripla che permette a Rieti di avanzare sul 23-19 a 6:10 dal termine. Imprecisioni e palle perse in attacco, da entrambe le parti, tengono il punteggio bloccato a lungo, poi gli amrantocelesti trovano qualche soluzione efficace con Eliantonio, Della Rosa e Peper e le due squadre vanno al riposo negli spogliatoi sul 34-27.

Il terzo quarto si apre con la NPC che trova maggiore fluidità in attacco e va a realizzare con una tripla di Zanelli e tre canestri consecutivi di Pepper che portano la squadra di casa sul 45-34 a 5:30 dal termine, quando Casale chiama al time out. Lo stop della panchina tuttavia non spegne la trans agonistica dell’americano di Rieti che continua a segnare da ogni lato del canestro (13 punti per lui nella frazione) e regala a Rieti il massimo vantaggio (52-36 a 3:27 dalla fine della frazione). Gli avversari cercano di reagire e costruiscono qualche buona soluzione, recuperando qualche lunghezza, ma Rieti continua a segnare con Chillo da tre punti e Della Rosa dalla lunetta. La frazione si chiude sul 59-46.

E’ la bomba di Sims a dare il ritmo all’ultima frazione di Rieti. Il lungo americano segna cinque punti consecutivi ed è un esaltante duetto tutto americano, insieme a Dalton Pepper, quello che per la Npc si esprime in questi primi minuti del quarto quarto di gioco. Si inseriscono qui l’eleganza di Marcos Casini, la lucida regia di Alessandro Zanelli e la grinta di capitan Nicolò Benedusi per condurre Rieti sul 68-57 a 5:41. La Novipiù continua a cercare la chiave per aprire la difesa e si tiene in partita (70-63 a 3:46), ma i ragazzi di coach Nunzi hanno ben chiaro l’obiettivo da raggiungere: tornare a vincere! Giacomo Eliantonio realizza da tre punti mantenendo il vantaggio dei padroni di casa sui 10 punti (75-65 a 2:15). Negli ultimi due minuti l’inerzia non cambia e Casini e compagni, come sempre autori di una armonica prova corale, con quattro uomini in doppia cifra e nove a referto, vanno a vincere la partita per 81-70

Tabellini. NPC Rieti. Casini 7, Della Rosa 6, Benedusi 2, Eliantonio 10, Zanelli 12, Trevisan NE, Finizii NE,Chillo 3, Sims 21, Di Prampero 2, Pepper 18. All. Nunzi. Ass Rossi e Matteucci.

Novipù Casale Monferrato. Tolbert 10, Denegri 5, Tomassini 17, Natali 2, Blizzard 16, Di Bella 7, Martinoni 13, Severini, Ruiu NE, Bellan. All. Ramondino, Ass. Valentini.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author