La NPC Rieti vola ad Agrigento

La NPC Rieti è partita alla volta della Sicilia. Mentre noi scriviamo la squadra è in volo. Domani l’attende una sfida difficilissima, in casa della forte Agrigento, seconda in classifica dietro Scafati. La squadra sicula sta attraversando un momento di difficoltà avendo perso le ultime due gare, in casa con Casalpusterlengo e in trasferta a Ferentino. Per Rieti si tratta di una vera e propria impresa, ma più volte la nostra squadra ha saputo sorprenderci. I tecnici hanno preparato la partita nei dettagli e, come sempre, niente sarà lasciato al caso.
“E’ una partita difficilissima – afferma coach Paolo Matteucci, assistente di Nunzi – contro la seconda squadra della graduatoria generale. Loro vengono da due sconfitte consecutive subite da Casalpusterlengo e Ferentino. Sono una squadra completa e molto ben attrezzata per competere ai massimi livelli e puntare al salto di categoria. Purtroppo per loro continuano ad avere problemi con Piazza, play titolare, che nelle ultime due partite non è sceso in campo e che non si sa se sarà disponibile per domenica pomeriggio. L’atleta, che ha subito un infortunio ad inizio stagione, non fu presente nella gara di andata ed ha saltato già 11 partite. Nonostante tutto Agrigento rimane una delle maggiori accreditate alla vittoria finale del campionato. Eatherton, Saccaggi, Evangelisti, Martin e Chiarastella  sono senza dubbio atleti molto esperti e capaci di fare la differenza in qualsiasi momento. Oltretutto anche De Laurentiis e Vai si stanno dimostrando ottime pedine alternative.

Noi dopo la bella e sofferta vittoria di mercoledì arriviamo sicuramente carichi e pronti a dare il nostro meglio. Certamente questo susseguirsi di partite ogni 3-4 giorni non ci consente distrazioni di sorta. Sarà necessario rimanere concentrati e cercare di mettere in pratica quanto preparato in questi ultimi allenamenti. Nessun particolare problema fisico per nessuno dei nostri atleti, almeno sino ad ora”.

Dallo spogliatoio fanno sapere di essere pronti a vendere cara la pelle: “Mi aspetto che nella prossima gara metteremo tanta intensità ed energia – afferma Rakeem Buckles – Veniamo dalla bella e tosta partita di mercoledì ed intendiamo riprodurre contro Agrigento lo stesso approccio mentale che abbiamo avuto con Casale. Sono personalmente desideroso di giocare contro i siciliani perché non feci una bella partita nel turno di andata e desidero fornire una prestazione migliore. La squadra nel suo complesso è pronta ad affrontare la trasferta e a dare il massimo per giocare fino in fondo questa difficile partita”.

Per infortunio sarà ancora fuori Gianluca Della Rosa, ma l’atleta sta recuperando ed è tornato ad allenarsi con gli altri nella seduta di ieri.

La telecronaca della partita sarà trasmessa dalla radio ufficiale Radiomondo sui 99.9 in fm e radiomondorieti.fm, mentre in video streaming da LNP TV PASS. Aggiornamenti in tempo reale sulle pagine social FB e Twitter

(foto Francesco Patacchiola)

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author