La Pall. Monsummano firma German Scarone

MARTINI LASCIA MONSUMMANO

INGAGGIATO GERMAN SCARONE

La Meridien Pallacanestro Monsummano comunica che nella giornata odierna è stato raggiunto un accordo di separazione consensuale con l’atleta Matteo Martini, che sarà libero adesso di essere tesserato per un’altra società. 

La società ringrazia Martini per questi 4 mesi di appartenenza al nostro club e gli augura le migliori fortune professionali.

Contemporaneamente, il presidente Cardelli con una manovra lampo ha firmato German Scarone, giocatore conosciutissimo del panorama cestistica italiano, play-guardia di grande talento e carisma. La trattativa, condotta in collaborazione con l’agenzia dell’avvocato Antonio Ruggiero e del socio collaboratore Claudio Bonaccorsi, è stata rapida e convincente, tanto che German si è già allenato con i nuovi compagni e domenica debutterà nell’importantissimo scontro salvezza contro il Cus Torino, in programma alle 18 al Palameridien.

Nato il 27 febbraio 1975 a Lanus, in Argentina, Scarone è ormai un italiano acquisito e nella sua carriera ha toccato società di grandissimo livello: Treviso, Rimini, Montecatini, Siena, Virtus Bologna, Pesaro e Reggio Calabria in rigoroso ordine cronologico. Una carriera di grande profilo che l’ha portato a ottenere tre promozioni in A1 e a vincere una coppa Saporta nel 2002 con Siena. Con la maglia della Nazionale azzurra Scarone ha vinto la medaglia di argento ai Giochi del Mediterraneo del 1997 ed ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney 2000, con un quinto posto finale.

Tecnicamente per la squadra di coach Fantozzi cambia poco, trattandosi di due giocatori dello stesso ruolo, ma è dal punto di vista dell’esperienza, della personalità e della leadership che Scarone avrà un ruolo fondamentale, trattandosi di un giocatore di grande carisma.   

Ufficio Stampa Meridien Pallacanestro Monsummano

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author