La Pall. San Michele contro ogni avversità con Cassino

La Pallacanestro San Michele Maddaloni si appresta ad iniziare il girone di ritorno del campionato di Serie B, e nel turno della Befana ospiterà la Virtus Cassino. In questo momento la formazione maddalonese deve pensare più che alla gara in se per se, a vincere la battaglia con le avversità. Infatti non arrivano buone notizie dall’infermeria, con Francesco Chiavazzo, Alessandro Florio e Sandro Listwon out per la sfida contro la squadra del Frusinate. Cercheranno di stringere i denti, invece, sia capitan Nino Garofalo che il pivot Luciano Rusciano lasciati a riposo contro Scauri proprio in vista di questa partita. Anche all’andata Maddaloni fu condizionata da alcune pesanti assenze, su tutte quella di Salvatore Desiato, e ancora una volta dunque bisognerà fare di necessità virtù. Nonostante ciò, il morale dei biancazzurri è comunque buono, con la voglia di provare a lottare fino alla fine. Non sarà assolutamente facile, non solo per le defezioni del roster di coach Giovanni Monda, ma perché Cassino è comunque squadra costruita per provare a competere nei piani alti della classifica. Durante il campionato hanno lasciato la Ciociaria sia il totem Roberto Chiacig che il lungo Manuel Del Brocco, ed al contempo è stato inserito l’oriundo Gabriel Leonardo Gonzalez per dare comunque man forte al reparto. La gara sarà disputata al Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni domani, mercoledì 6 gennaio con palla a due fissata alle ore 18:00, e sarà diretta dai signori Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Pietro Rodia di Avellino (AV).

«Purtroppo adesso il primo vero obiettivo è quello di svuotare l’infermeria – ha esordito l’head coach Giovanni Monda –, perché attualmente le tante assenze ci stanno condizionando e non poco. Siamo sfortunati sotto questo punto di vista, ma ciò non toglie che la squadra proverà comunque a giocare la propria partita. È un peccato che stiamo attraversando questo momento, perché già da diverse settimane i ragazzi si stanno allenando con la giusta intensità, e siamo convinti che il lavoro che stiamo facendo è molto buono. Adesso dobbiamo un po’ ricompattarci, e soprattutto contro Cassino – ha concluso il tecnico biancazzurro – sarà importante l’apporto del nostro pubblico per fare quantomeno una gara gagliarda».

Giovanni Bocciero

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author