La Pall. San Michele in cerca di continuità con la Luiss Roma

La Pallacanestro San Michele Maddaloni in occasione del ventesimo turno del campionato di Serie B farà visita alla formazione della Luiss Roma. La squadra universitaria allenata da coach Andrea Paccariè precede in classifica proprio i maddalonesi, con sei punti di vantaggio. In virtù di questo la terza ed ultima trasferta romana di questa stagione per la truppa biancazzurra sarà importantissima. La Luiss sta attraversando un momento piuttosto positivo, e prima della sconfitta di domenica scorsa a Cassino aveva raccolto tre vittorie consecutive, una prestigiosa tra le mura amiche contro la corazzata Napoli, ed una altrettanto importante sul parquet di Isernia, diretta concorrente per la salvezza. Come detto, la squadra della Capitale ha 14 punti ed è appaiata in classifica ai concittadini della Stella Azzurra Roma che per lo scontro diretto sono i primi salvi dai playout. Proprio per questo al San Michele non resta che vincere per accorciare ancor di più le distanze in graduatoria per cercare di continuare ad alimentare l’obiettivo di evitare gli spareggi per la retrocessione. La vittoria è necessaria perché non solo si deve guardare avanti, ma c’è bisogno di guardarsi anche indietro. Maddaloni ha infatti due punti di vantaggio in classifica sul trio Fondi, Isernia e Venafro, che a quota sei chiudono la classifica. Giunti ormai a due terzi del campionato, è necessario pensare soprattutto a se ma guardare anche gli altri. Inoltre, i ragazzi di coach Giovanni Monda dopo aver battuto sette giorni fa Viterbo sono alla ricerca di una continuità di prestazioni e di risultati, soprattutto, potendo contare su di un’altra settimana di lavoro proficuo e senza alcun infortunio. Esclusi infatti i soliti acciacchi, tutti i biancazzurri saranno arruolabili per questa trasferta tranne, ovviamente, l’indisponibile Francesco Chiavazzo. La gara sarà disputata al PalaLuiss di Roma, sabato 6 febbraio con palla a due fissata alle ore 18:00, e sarà diretta dai signori Matteo Colombo di Cantù (CO) e Marcello Martinelli di Brescia (BS).

Addetto Stampa

Pall. San Michele

Giovanni Bocciero

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author