La Pall. San Michele si prepara per il derby con Napoli

La Pallacanestro San Michele Maddaloni dopo la pazzesca maratona infrasettimanale di Fondi torna a giocare tra le mura amiche del Pala Angioni-Caliendo. Avversario di questo ventiduesimo turno del campionato di Serie B sarà l’Azzurro Napoli, in un derby che si preannuncia parecchio scoppiettante. I napoletani sono la seconda forza del torneo, e nonostante stiano vivendo una situazione anomala per gli ormai cronici problemi economici che attanagliano la squadra del capoluogo regionale, stanno mantenendo alto il livello del proprio gioco. Il tecnico Giampaolo Di Lorenzo fin qui ha saputo tenere unito l’ambiente e soprattutto lo spogliatoio che annovera dei veri e propri campioni per la cadetteria, da Davide Serino visto a Maddaloni in casacca Artus, a Simone Berti, passando per Michele Giovanatto, Christian Villani, Salvatore Parrillo e tanti altri. Maddaloni non può godere di una eguale posizione in classifica, ma sta attraversando finalmente un periodo positivo. I biancazzurri vengono infatti da ben due vittorie consecutive, prima con Palermo dove il San Michele ha disputato una prestazione solida, e poi a Fondi dove si è passato dopo ben due tempi supplementari soffrendo tanto ma dimostrando di essere anche molto cinici. Il vecchio adagio recita: non c’è due senza tre. Ebbene Maddaloni quantomeno proverà a non interrompere questa striscia vincente pur con la consapevolezza che l’impegno è realisticamente arduo. Il morale è alto, durante gli allenamenti si respira serenità e soprattutto concentrazione, perché vincere è sempre bello e non si vuole smettere certamente adesso che sulle dirette avversarie per la corsa playout si è preso un lieve margine che può sicuramente rassicurare. L’infermeria, a parte i soliti acciacchi, si può considerare del tutto svuotata e dunque adesso la priorità è trovare una continuità nelle prestazioni. Ci si aspetta una gara combattuta, pur consci che strada facendo possano venire meno le energie fisiche visto che nel turno infrasettimanale Maddaloninha giocato 50′, ma anche Napoli ha avuto la meglio con Cassino dopo un supplementare. La società di patron Andrea De Filippo, in occasione di questo derby, invita tifosi ed appassionati maddalonesi ad accorrere numerosi per sostenere la squadra della propria città. La sfida sarà disputata al Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni domenica 21 febbraio con palla a due fissata alle ore 18:00, e sarà diretta dai signori Adriano Fiore di Scafati (SA) e Vincenzo Di Martino di Santa Maria la Carità (NA).

Giovanni Bocciero

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author