La Pall. San Michele vuole questa salvezza

 La Pallacanestro San Michele Maddaloni si gioca le proprie fiche salvezza nell’ultima e decisiva gara 5 davanti ai propri tifosi, che si apprestano a creare una cornice di pubblico calorosa e rumorosa.

I biancazzurri di coach Giovanni Monda sono stati fin qui sempre sotto nella serie contro la Virtus Fondi, ma adesso cercano il punto vittoria per festeggiare così la permanenza in cadetteria. Dopo aver perso il fattore campo immediatamente in gara 1, ed essere andati in svantaggio 2-1 nella prima gara in terra pontina, Salvatore Desiato e compagni hanno dimostrato grande carattere nel vincere gara 4 sempre in trasferta, quando oramai si trovavano spalle al muro e con una sola possibilità, ovvero vincere. Una partita tutto cuore e difesa ha permesso di riconquistare il vantaggio logistico e smetterà ancora ai maddalonesi chiudere questa pratica così da archiviare una stagione davvero molto sfortunata, condizionata dai tanti infortuni con un giocatore fondamentale come Francesco Chiavazzo che purtroppo, pur lavorando assiduamente da almeno un mese abbondante, non è riuscito a recuperare nemmeno per questa serie playout. Nell’ultimo atto dello spareggio salvezza si dovrà ripartire necessariamente da quella determinazione che ha contraddistinto la prestazione di gara 4, tenendo ben presente che qualsiasi distrazione può rivelarsi fatale. Tra le due squadre, considerando regular e post season, sono stati giocati sei match, ed in quattro di questi ha vinto la squadra ospite.

Un andazzo che dunque non può certamente far dormire sonni tranquilli, ma deve tenere alta la concentrazione per centrare questo importante traguardo. Gara 5 di questi playout sarà disputata al Pala Angioni-Caliendo di Maddaloni domani, mercoledì 11 maggio con palla a due fissata alle ore 20:30, e sarà diretta dai signori Lorenzo Bianchi di Rimini (RN) e Daniele Calella di Bologna (BO). L’ingresso sarà gratuito.

 

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author