La Pallacanestro Crema ricomincia da coach Eliantonio

In attesa di poter tornare materialmente sul parquet, la Pallacanestro Crema inizia a mettere le basi per costruire la propria prossima stagione.

La dirigenza cremasca ha scelto di ripartire da coach Riccardo Eliantonio: l’allenatore monzese, classe ’72, è molto esperto della categoria e del girone B, dove ha allenato negli ultimi anni tra Orzinuovi (4 stagioni), Urania Milano, Reggio Emilia e Lecco.
Formatosi nel settore giovanile dell’Aurora Desio, dove a 27 anni
diventa assistente di coach Martellossi in Dna, Eliantonio nel 2004
approda a Cremona: qui ricopre il ruolo di vice di coach Trinchieri,
vincendo un campionato di Dna, e ci rimane fino alla stagione 2007/2008. Poi arriva il passaggio all’altra società cremonese della Diemme Trade, dove ottiene una promozione dalla C regionale, una finale playoff persa per salire in B2 e una stagione da 30 vittorie in 30 partite disputate. Eliantonio torna poi alla Vanoli come assistant coach di Tomo Mahoric prima e Attilio Caja poi. Nel 2012 il passaggio a Orzinuovi, dove resta per quattro stagioni e sfiora la promozione in A. Nella stagione 2016-2017 subentra in corsa ad allenare Urania Milano, così come l’anno successivo a Reggio Emilia.È invece dello scorso anno la cavalcata verso i playoff con Lecco, fermata da Covid-19.

Le squadre di Eliantonio sono generalmente caratterizzate da un gioco veloce e spettacolare, con molto contropiede e soluzioni di tiro cercate già nei primi secondi dell’azione.Si presenta così il nuovo tecnico dei rosanero: “Sono contento di essere approdato in un club serio come la Pallacanestro Crema in un momento così delicato, poter lavorare per una società sana e virtuosa è una vera fortuna.
L’impegno e la promessa sono quelli di costruire un ambiente sereno ed una squadra che non molli mai, divertente e coinvolgente.
Mi piacerebbe riuscire a riempire il palazzetto, creando un entusiasmo dato da senso di appartenenza e buon gioco: i risultati positivi saranno logica conseguenza dell’unione di questi fattori.”

Commenta
(Visited 84 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.