La Passalacqua chiude il 2016 con una vittoria!

Un successo sudato, ma anche questa volta fortemente voluto e meritato. La Passalacqua chiude il 2016 con una vittoria, sul parquet di La Spezia, allungando ulteriormente la propria striscia positiva tra campionato e Eurocup. Non è stata una partita facile per la squadra di coach Lambruschi, stanca per gli impegni ravvicinati e per le rotazioni ridotte date le assenze di Beba Bagnara e Laura Nicholls, quest’ultima ieri schierata tra le 10 ma non entrata. Ma anche questa volta Consolini e compagne hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e hanno superato un avversario che, a dispetto della posizione di classifica, ha fatto sudare le proverbiali sette camicie alla formazione biancoverde che alla fine si è imposta per 55-60 ed ha agganciato in classifica San Martino di Lupari, ieri sconfitto a Umbertide. “Nell’intervallo – racconta coach Lambruschi – siamo stati al telefono con i dottori che stavano guardando la partita, per capire cosa dovevamo fare con le varie acciaccate. Tra le altre, infatti, Formica che ha problemi al ginocchio aveva preso una brutta botta che fortunatamente non ha compromesso la possibilità di rientrare. Finalmente arriva questa pausa e speriamo che le ragazze possano recuperare bene, anche perché oltre agli acciacchi sono anche molto stanche. Per quanto riguarda la partita, c’è stato orgoglio, tecnica e cervello in attacco: queste sono state le cose che ci hanno permesso di portarla a casa. I risultati degli altri? L’importante è quello che facciamo noi, dovevamo giocare due impegni quasi facili sulla carta, invece sono state due battaglie cruente, che ovviamente siamo contenti di avere vinto. Da parte nostra un augurio di buon Natale a tutti i tifosi ragusani che ci seguono sempre con grande affetto e partecipazione”. Da oggi, dunque, meritato “rompete le righe”: le giocatrici rientreranno a casa per trascorrere il Natale e torneranno a Ragusa prima di Capodanno per preparare l’impegno di qualificazione alla coppa Italia che si giocherà il 4 gennaio al PalaMinardi proprio con La Spezia.

 

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author