La Passalacqua Ragusa ad Umbertide per il settimo sigillo

LA PASSALACQUA A UMBERTIDE ALLA CACCIA DEL SETTIMO SIGILLO

FERRARA: “SQUADRA TEMIBILE IN TUTTI I RUOLI, AUGURI DA SICILIANI E DA APPASSIONATI DI BASKET A ILARIA MILAZZO”

Parte domani pomeriggio dall’aeroporto di Fontanarossa per Roma, quindi raggiungerà Umbertide in serata la Passalacqua spedizioni Ragusa che domenica pomeriggio andrà a giocarsi una sorta di partita-verità prima del big-match di domenica 16 novembre con Schio. La formazione di coach Lollo Serventi, che insieme ad un gruppetto di squadre segue a quattro punti di distanza la coppia di battistrada Ragusa-Schio, è reduce dall’exploit esterno sul parquet di un Cus Cagliari che in questo inizio di stagione aveva ben impressionato per rendimento e risultati. Ed è logico che Consolini e compagne ce la metteranno tutta per fare, tra le mura amiche, il classico sgambetto alla capolista. “Anche quest’anno Umbertide è una squadra molto competitiva, nonostante qualche pezzo perso questa estate – commenta l’assistant coach Maurizio Ferrara – c’è il gruppo delle italiane con  Caterina Dotto che è stata promossa a play titolare, Consolini e Santucci, tutte e tre nel giro della nazionale e giocatrici che lo scorso anno abbiamo incontrato più volte tra campionato e playoff. E poi c’è il gruppo delle straniere formato da Robbins, Swords e Gemelos che è un’americana di passaporto greco e che in passato ha fatto grandi cose ma che è stata anche sfortunata perché ha avuto parecchi infortuni. Adesso è recuperata ed è un punto di riferimento per l’attacco insieme a tutte le altre. Anche la panchina è molto solida ed in questo senso dispiace molto per l’infortunio di Ilaria Milazzo: le facciamo gli auguri di pronta guarigione sia da siciliani che da appassionati di basket”. Una squadra che attacca tantissimo, che offensivamente è una delle più importanti e che dovrà essere dunque affrontata con la massima intensità difensiva. In casa biancoverde si sono unite intanto agli allenamenti anche Gonzalez e Valerio che hanno accusato qualche problema fisico. Pierson, infine, ha smaltito il jet lag della breve trasferta americana della scorsa settimana. 

Ufficio stampa, Michele Farinaccio

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author