La Passalacqua sul parquet di Parma per provare a conquistare la vittoria numero 15

LA PASSALACQUA A PARMA PER PROVARE A CENTRARE IL SUCCESSO NUMERO 15, GALBIATI: “E’ NECESSARIO IL MASSIMO IMPEGNO”

Parte domani pomeriggio in direzione Parma la Passalacqua spedizioni che, dopo l’impegno di mercoledì scorso in quel di Orvieto, è attesa dalla seconda trasferta consecutiva che domenica pomeriggio vedrà le biancoverdi sul parquet della Lavezzini. Gli allenamenti proseguono a ritmo serrato, affinché il gruppo ritrovi la forma migliore dopo la pausa natalizia, ed in questo senso migliorano le condizioni di capitan Mauriello (a referto solo per onor di firma ad Orvieto) e di Gorini, che ha smaltito i postumi dell’influenza, mentre è ancora out Lia Valerio. Parma, proprio nella giornata di ieri, ha ufficializzato il cambio di allenatore: a guidare la squadra emiliana, al posto di Massimo Olivieri, è arrivato Mauro Procaccini che svolgerà il primo allenamento nella giornata odierna. “Non sarà sicuramente una partita facile – commenta la guardia biancoverde Virginia Galbiati – loro sono un’ottima squadra e noi non dobbiamo assolutamente correre il rischio di sottovalutarle. Nessuno in questo campionato ci regalerà niente ed è per questo che ci vuole sempre grande impegno e grande determinazione contro tutte le squadre che andremo ad affrontare. Cercheremo di continuare la striscia positiva di vittorie perché per gli equilibri del campionato è molto importante riuscire a tenere a distanza le squadre che ci stanno immediatamente dietro. Per quanto mi riguarda, sto bene e quando coach Molino mi chiamerà in gioco, mi farò trovare pronta per dare il mio apporto che sperò possa essere il più positivo possibile”. La Passalacqua tornerà a giocare in casa domenica 18 gennaio quando al Palaminardi riceverà la visita di Battipaglia.

Ufficio stampa, Michele Farinaccio

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author