La Passalacqua verso Battipaglia per la terza giornata di campionato

Prima “vera” trasferta della stagione per la Passalacqua spedizioni Ragusa, che dopo l’Opening day di Napoli della prima giornata ed il match casalingo di domenica scorsa, domenica pomeriggio se la vedrà sul parquet della Convergenze Battipaglia, nella gara valida come terza giornata del campionato di serie A1, “Almo Nature Cup”. Aspettando Rebekkah Brunson, attesa a Ragusa per la fine della prossima settimana, l’obiettivo è quello di continuare nella striscia positiva delle prime due partite, fino a quando il gruppo avrà modo di lavorare finalmente a ranghi completi. “Battipaglia è una squadra costruita sull’asse delle tre straniere – commenta coach Nino Molino – Zanoguera, di scuola americana, è una giocatrice giovane ma di grande talento come ha dimostrato nel precampionato, Treffers, che ormai è una certezza perché gioca con Battipaglia da diverse stagioni, è un’atleta molto fisica, giovane e grande rimbalzista d’attacco, e poi c’è la ciliegina sulla torta del mercato rappresentata da Gray, centro titolare di Atlanta nella Wnba: giocatrice che ha dimostrato buoni numeri, grande presenza in area e che si candida ad essere la leader di questa squadra. Il tutto con tante italiane giovanissime, come Bonasia e Tagliamento, che hanno vestito le maglie delle nazionali giovanili. Tagliamento, in particolare, è stata la miglior giovane dello scorso campionato ed ha esordito con la maglia della nazionale maggiore contro gli Stati Uniti. Una squadra che gioca molto in transizione con tiro rapido, e che in casa è stata un osso durissimo per tutte quante, l’anno scorso ci lasciò le penne anche Venezia. E’ chiaro che deve trovare i giusti ritmi, ma gioca in un palazzetto piccolo e sempre pieno di tifosi, dunque cercheranno di metterci in difficoltà”. La squadra parte domani pomeriggio e farà rientro nella mattinata di lunedì.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author