La PMS non riesce ad espugnare Mortara

L’Allmag PMS non riesce ad espugnare il campo dell’Inox Mortara cedendo 71-55. Un divario che inganna se si pensa che la squadra di coach Luca Jacomuzzi ha lottato per 34 minuti alla pari con i lombardi cedendo solamente nel finale. I gialloblù, privi di Di Bonaventura squalificato, hanno potuto riabbracciare Leone Gioria in campo per 34 minuti nonostante il brutto infortunio alla caviglia. La PMS paga i troppi rimbalzi d’attacco concessi ai padroni di casa soprattutto nei primi venti minuti che hanno regalato troppi secondi tiri ai padroni di casa.

LA CRONACA

I primi punti della partita sono di Grugnetti che con due triple dà il via al primo mini parziale dei padroni di casa che dopo tre minuti si portano sulla’8-2. Agbogan e Tassone provano a scuotere i gialloblù, ma grazie ai punti di Pontisso, Mortara trova il massimo vantaggio sul 20-11 a due minuti dalla fine del primo quarto. I ragazzi di coach Jacomuzzi non si scompongono e grazie alla tripla di Tassone e al gioco da tre punti di Baldasso chiudono i primi dieci minuti ad un solo possesso pieno di svantaggio 20-17. Al rientro in campo, Trovato colpisce dalla media distanza, ma Colamarino risponde subito con la stessa medaglia. A quel punto sale in cattedra Gioria che con una tripla regala il primo vantaggio alla PMS 22-24 a sette minuti dall’intervallo. L’attacco gialloblù però si ferma e non riesce più a trovare la via del canestro rimanendo inchiodato a quota 30 permettendo ai padroni di riportarsi nuovamente sul più 7 . A un minuto dalla fine, Trovato rompe l’impasse offensiva dei gialloblù con un tiro libero e Gioria segna con il fallo e l’Allaga chiude i primi venti minuti sul meno cinque 39-34. Al rientro dall’intervallo lungo, Mortara prova subito a scappare raggiungendo la doppia cifra di vantaggio (52-36 a metà terzo quarto) grazie ad un parziale di 13-2 interrotto solo dalla tripla di Baldasso e dal canestro di Conti che costringono al time out coach Zanellati. All’uscita dal minuto di sospensione, Mortara non trova la via del canestro e Pichi colpisce dalla lunga distanza per il meno 8 gialloblù. L’ultima frazione si apre con il canestro di Conti e la tripla di Pichi che riportano sul meno 7 i ragazzi di coach Jacomuzzi  che però non riescono più a trovare la via del canestro e negli ultimi sei minuti riusciranno a mettere a segno solamente 3 punti con Mortara che può festeggiare la prima vittoria della stagione.

EXPO INOX MORTARA – ALLMAG PMS 71-55

(20-17, 39-34, 55-47)

EXPO INOX: Colamarino 10, Grugnetti 15, Pontino 7, Bialkowski 17, Brunetti 16, Luis 2, Avanzini 2, Bossi, Paunovic 2, Ferretti, All. Zanellati

ALLMAG: Gioria 15, Agbogan 4, Tassone 6, Conti 11, Pichi 6, Trovato 3, Balasso 10, Catalan De Ninno, Fontana, All. Jacomuzzi, Ass. Siclari-Mosso

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author