La Rainbow porta a casa una vittoria importante in vista della griglia play off

Alfredo Greco: «Anche le giovanissime oggi hanno dato un contributo fondamentale alla vittoria»

 

 Non era uno scontro semplice quello contro l’Ad Maiora Ragusa, ma quando la Rainbow scende sul parquet determinata e concentrata la prestazione non può essere che perfetta. La Rainbow porta a casa una vittoria importante in vista della griglia play off, battendo nella settima giornata di ritorno l’Ad Maiora per 75-50.

Coach Di Piazza schiera come quintetto base: Eric, Ferlito, La Manna, Chiarella, Bruni. Da subito l’impatto è positivo, anche se i primi due quarti restano comunque abbastanza equilibrati, anche se la Rainbow riesce sin a mantenere un vantaggio di +6: 13-19 il finale del primo periodo; e di + 7 nel secondo andando all’ intervallo sul 27-34. Il Ragusa conferma di essere una squadra compatta e ben assestata in campo, con le giovani che mettono impegno e grinta nel creare difficoltà alle ospiti che soffrono inizialmente a trovare sintonia in difesa. Cambia il ritmo dopo l’intervallo lungo. E cambia decisamente tutta la gara. Assente Villarruel coach Di Piazza schiera Mbombo (che chiude con 18 punti) che insieme a Eric (20 punti a referto) e a capitan Ferlito danno ritmo alla squadra. La difesa comincia a giocare in modo più compatto e il distacco si allunga: il terzo quarto finisce con un +12, 41-53 il parziale. Nell’ultimo periodo l’intensità di gioco aumenta, la gara diventa intensa ma il Ragusa non riesce più ad essere offensivo ed il distacco diventa irrecuperabile.

«La partita non è mai stata in discussione – sottolinea Alfredo Greco, direttore generale della Rainbow Catania – abbiamo avuto sin dai primi minuti un approccio giusto alla gara. Nel terzo e quarto periodo le ragazze sono riuscite a giocare in modo più inteso in difesa e questo è stato fondamentale. Anche le giovanissime oggi hanno dato un contributo fondamentale alla vittoria».

 

Il tabellino del match

Ad Maiora Ragusa – Rainbow Catania  50-75

Parziali: 13-19; 27-34; 41-53

Arbitri: Ferraro e Esposito

Ad Maiora Ragusa: Battaglia 7, Ragusa 3, Massari 3, Guastella 7, Vitale 4, Di Martino 2, Razza 17, Fazio 2, Sammartino 5. All. Leggio

Rainbow Catania: Magrì, Ferlito 8, Gandolfo 2, Capici, Parisi, Bruni 6, Chiarella 8, La Manna 6, Mbombo 18, Eric 20, Patanè 5, Parrinello 2. All. Di Piazza

 

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author