La Renzullo Pallacanestro Sarno torna alla vittoria dopo il break in Coppa Campania

Dopo la bruciante sconfitta in casa nella finale di Coppa Campania, la Renzullo Pallacanestro Sarno si riprende i due punti proprio di fronte al suo pubblico, restando saldamente al comando della classifica. Il match di ieri, valido per la decima giornata di ritorno del campionato di serie C silver Campania, è stato un toccasana per la squadra di coach Parrillo perchè oltre a regalare 2 punti importanti, utili a tenere distanti le inseguitrici, fa morale in un periodo molto particolare in cui quasi tutti gli atleti della Renzullo Pallacanestro Sarno devono convivere con diversi acciacchi. Nonostante i problemi fisici i ragazzi di patron Nello Renzullo sono scesi in campo con tutta la voglia di vincere e dimostrare di voler lottare fino alla fine per mantenere la testa della classifica, e con una partenza fulminea, infatti, la squadra piazza un secco 9-0 che lancia un segnale agli avversari. La compagine di San Nicola la Strada, molto rispettata alla vigilia, perchè squadra ostica e molto esperta, si rimette in sesto e comincia a macinare gioco: il primo quarto si chiude in totale equilibrio sul punteggio di 26-22. E’ capitan Moccia nel secondo quarto a suonare la carica, partita perfetta, ieri, dell’esperta guardia sarnese, i padroni di casa giocano una gradevole pallacanestro, e grazie anche a 3 triple consecutive del suo capitano, mentre San Nicola spreca punti preziosi nei tiri dalla lunetta (0/5), i padroni di casa allungano sugli avversari, costretti continuamente ad inseguire. Passivo abbastanza pesante all’intervallo: 56-38. Dopo l’intervallo il San Nicola Basket Cedri rientra in campo con un piglio diverso, coach Falcombello stringe le maglie in difesa e i padroni di casa fanno fatica ad andare a canestro, ma la molta imprecisione dei viaggianti complica poco le cose ai ragazzi di coach Parrillo. L’espulsione al ‘5 minuto del terzo quarto di Zamo, per eccessive proteste all’ indirizzo dei direttori di gara, regala alla Pallacanestro Sarno un doppio fallo tecnico, completamente capitalizzato da Sarno che distanzia ulteriormente gli avversari. Nonostante le difficoltà la New Energy San Nicola, grazie ad un Desiato molto ispirato, riesce a ritornare sotto chiudendo con una differenza di tredici lunghezze il terzo quarto (73-60). L’ultimo quarto diventa molto nervoso. I padroni di casa, stanchi e non al meglio, sentono la pressione avversaria, che nonostante tutto non molla. Sarno realizza in buona percentuale i tiri dalla lunetta, la New Energy pecca ancora di imprecisione. A tre minuti dal termine gli ospiti sono in pieno recupero riuscendo anche ad arrivare a soli otto punti dagli avversari ma sul finale Moccia e Rusciano riportano il punteggio in zona sicura e la partita termina con il risultato finale di 88 a 75. Queste le parole di coach Parrillo al termine della gara: “Partita importante contro una squadra con giocatori di primissima fascia. Temevamo molto la partita soprattutto per il nostro stato fisico attuale, abbiamo quasi tutti gli effettivi che convivono con infortuni ed acciacchi di vario genere. Sono però molto grato ai miei giocatori perchè nonostante tutti i problemi non si sono tirati indietro e hanno dato il massimo per poter portare a casa questa partita. Ci siamo riusciti giocando anche un buona pallacanestro quindi sono estremamente soddisfatto.”
TABELLINI: Beatrice 12, De Meo 6, Chiavazzo 8, Rusciano 13, Moccia 21, Dispinzeri, Iannicelli 3, Scardino 2, Diop 10, Marmugi 13. Coach: Adolfo Parrillo
Commenta
(Visited 61 times, 1 visits today)

About The Author