La rinuncia della Fulgor Libertas Forlì, la situazione

In riferimento alla comunicazione di rinuncia a proseguire l’attività nel campionato di Serie A2 Gold inoltrata alla FIP nel pomeriggio di ieri dalla Società Fulgor Libertas Forlì, Lega Nazionale Pallacanestro comunica quanto segue.

POSIZIONE FULGOR LIBERTAS FORLÌ – Alla data di oggi la Società Fulgor Libertas Forlì non risulta né radiata, né estromessa dal campionato in oggetto. Qualunque provvedimento riguardante la posizione della Società sarà esecutivo solo successivamente alla valutazione ed alle determinazioni degli Organi Giudicanti della FIP, unica componente tenuta a valutare ed applicare la normativa vigente nel caso in oggetto.

I TEMPI DEL PROVVEDIMENTO – Per le informazioni in possesso ad LNP, è possibile che il Giudice Sportivo FIP analizzi la rinuncia al campionato della Fulgor Libertas Forlì nella giornata di lunedì 5 gennaio, parallelamente ai Provvedimenti Disciplinari riguardanti il turno di campionato previsto nel weekend.

COSA PREVEDE IL REGOLAMENTO FIP – Risultasse confermata la decisione della Fulgor Libertas Forlì di non proseguire l’attività sportiva, ricordiamo quanto è previsto dal Regolamento Esecutivo FIP all’Articolo 17.

Art.17 Rinunce, ritiri ed esclusioni (del. n.466 CF 11/06/11 – del. n.381 CF 10/05/2014)

1. Una Società che rinuncia a proseguire nella disputa delle fasi successive di un Campionato, che viene esclusa dal Campionato o che si ritira durante lo svolgimento dello stesso commette una grave infrazione ai sensi dell’art.133 R.O.: “Doveri delle Società”e sarà sanzionata secondo
quanto previsto dagli artt. 16, 40ter, 42 e 42 quater comma 3 R.G.

2. Il diritto alla partecipazione alle ulteriori fasi si trasmette alla Società che possa usufruire del diritto stesso, quale classificata in ordine immediatamente successivo di classifica, semprechè sia possibile la sua sostituzione, a discrezione e giudizio dell’Organo federale competente.
3. L’Organo federale competente all’omologazione delle gare, oltre le sanzioni previste dal Regolamento di Giustizia si atterrà alle seguenti norme:

a) se questo avviene prima del termine della prima fase tutte le partite disputate nella prima fase vengono annullate;
b) se questo avviene dal termine della prima fase in poi, i risultati acquisiti fino al momento del ritiro hanno valore agli effetti della Classifica e le rimanenti gare verranno omologate con il risultato di 0-20.

Ricordiamo che per “prima fase” si intendono tutti gli incontri valevoli per il girone di andata e ritorno.

LA NUOVA CLASSIFICA (UFFICIOSA) – Nel caso in cui il presente Articolo 17 dovesse essere applicato al caso in oggetto, sarebbero annullati tutti i risultati conseguiti sul campo dalla Fulgor Libertas Forlì: di conseguenza tolti i 2 punti in classifica alle squadre che li hanno conquistati.

A beneficio dei Media, alla vigilia dell’ultimo turno del girone di andata di Serie A2 Gold, la nuova classifica UFFICIOSA risulta essere la seguente.

1) Tezenis Verona 22;
2) Centrale del Latte Brescia 20;
3) Manital Torino 18;
4) FMC Ferentino, Novipiù Casale Monferrato 16;
6) Pallacanestro Trieste, Dinamica Generale Mantova, Angelico Biella 14; 9) Lighthouse Trapani 12;
10) Sigma Barcellona, Moncada Agrigento, Fileni BPA Jesi 10;
13) Givova Cafè de Flor Napoli, Assigeco Casalpusterlengo 8;
15) Basket Veroli 4.

FINAL SIX: LE NUOVE IPOTESI – Alla luce della presente classifica, ecco come si modifica lo studio delle situazioni di parità in ottica di qualificazione alla Final Six di Coppa Italia, limitatamente ai 4 posti a disposizione per la A2 Gold.
PARITA’ A PUNTI

22 VERONA – BRESCIA

1 VERONA 2 BRESCIA

20 BRESCIA – TORINO

2 TORINO 3 BRESCIA

18 TORINO – FERENTINO

3 FERENTINO 4 TORINO
1-0 scontro diretto 0-1 scontro diretto

1-0 sd 0-1 sd

1-0 sd 0-1 sd
16 FERENTINO – TRIESTE – MANTOVA – CASALE – BIELLA
4  CASALE
5  TRIESTE
6  MANTOVA 2v
1-0 sd con Trieste 0-1 sd con Casale

1-0 sd con Ferentino 0-1 sd con Biella

1-0 sd con Trieste 0-1 sd con Casale 1-0 sd con Ferentino 0-1 sd con Mantova

1-0 sd con Trieste 0-1 sd con Casale 1-0 sd con Ferentino 0-1 sd con Biella
7  BIELLA
8  FERENTINO
1v 1v
16 FERENTINO – TRIESTE – MANTOVA – CASALE

4 CASALE 2v 5 TRIESTE 2v 6 MANTOVA 1v 7 FERENTINO 1 v

16 FERENTINO – CASALE – TRIESTE – BIELLA

4 CASALE 2v 5 TRIESTE 2v 6 BIELLA 1v 7 FERENTINO 1 v
16 FERENTINO – TRIESTE – CASALE
IPOTESI A: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO >= 36 PUNTI
3v 3v
Lega Nazionale Pallacanestro Tel. 051.4222262 P.I 03290941206 Via Marconi 71, 40122 Bologna Fax. 051.4218708
4  TRIESTE
5  CASALE
6  FERENTINO
www.legapallacanestro.com

1-1, DA +16 IN SU NELLA CLASSIFICA AVULSA
1-1, QUOZIENTE CANESTRI 1,112 (+15 IN AVULSA) 1-1, DA -31 IN GIÙ NELLA AVULSA
IPOTESI B: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO COMPRESO TRA I 13 E I 35 PUNTI
4  CASALE
5  TRIESTE
6  FERENTINO
1-1, QUOZIENTE 1,112 (1-0 sd con Trieste)
1-1, DA -7 A +15 NELLA AVULSA (0-1 sd con Casale) 1-1, DA -8 A -30 NELLA AVULSA
IPOTESI C: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO COMPRESO TRA 1 E 12 PUNTI
4  CASALE
5  FERENTINO
6  TRIESTE
1-1, QUOZIENTE CANESTRI 1,112 1-1, DA +4 A -7 NELLA AVULSA 1-1, DA -19 A -8 NELLA AVULSA
Nota – Nel caso in cui, pure a seguire le determinazioni di classifica avulsa, persista una parità a 3 o più squadre, la graduatoria sarà determinata dal calcolo del quoziente canestri, limitato alle partite giocate tra le squadre in parità. Mentre è già noto quello di Casale, sarà possibile calcolare il quoziente canestri di Trieste e Ferentino solo al termine dello scontro diretto del 4 gennaio, in base all’esatto punteggio finale della gara.

Tutte le ipotesi non contemplate sono impossibili, oppure ininfluenti ai fini della qualificazione alla Final Six di Coppa Italia.

Di conseguenza:

1)  Risulterebbe confermato il primo posto acquisito della Tezenis Scaligera Verona, con

conseguente qualificazione per la Final Six direttamente al turno di semifinale;
2)  Risulterebbe confermato l’accesso alla Final Six per le squadre Centrale del Latte Brescia (con posizione oscillante tra la 2^ e la 3^ in virtù dei risultati dell’ultimo turno) e Manital

Torino (con posizione oscillante tra 2^ e 4^).
Tutte le predette ipotesi, come tali restano alla stato attuale, diventeranno UFFICIALI solo successivamente alle determinazioni degli Organi FIP preposti alla valutazione del caso in oggetto.

CLASSIFICHE E STATISTICHE SITO LNP – Considerando che allo stato attuale delle cose la Società Fulgor Libertas Forlì risulta non ancora esclusa dal campionato per rinuncia, l’aggiornamento di classifiche e statistiche (squadre e singoli giocatori) dell’intera stagione sarà effettuato solo successivamente al pronunciamento della FIP.

Al termine del turno di campionato di domani, LNP renderà noto attraverso i suoi canali web e social l’abituale informazione legata a risultati, classifiche e statistiche, comprese le squadre ammesse alla Final Six di Coppa Italia.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author