L'A.S. Basket Corato corsara a Cisternino

Missione compiuta per la capolista A.S. Basket Corato, che conquista sul campo di Cisternino (53-102) la sua ventesima vittoria stagionale e consolida il primato in classifica in vista di un trittico di partite che peserà moltissimo ai fini della graduatoria finale.

Pur senza il giovane Mascoli tenuto a riposo causa febbre, la squadra di Coach Verile ha sfondato quota 100 per la sesta volta in stagione, vantando il miglior attacco del girone (91,8 punti di media a partita) e potendo contare sulle prestazioni eccellenti degli under più giovani del campionato classe 1998 e 1999, scuola Nuova Matteotti Corato.

In settimana Coach Verile aveva chiesto un approccio alla partita migliore rispetto alle ultime uscite e Leoncavallo e compagni sono partiti sin dalla palla a due con lo spirito e la concentrazione giusta.

Quattro punti ciascuno per Armenise e Leoncavallo, tripla di Grimaldi e rubata e canestro di Zecca costringono Cisternino al primo timeout di urgenza (3-13 al 3’). La furia agonistica della capolista non conosce sosta e prosegue inesorabile grazie alle bombe di Castoro e Grimaldi, ben innescati da Zecca, regista a tutto campo dei neroverdi (5-27 all’8’). Coach Verile sfrutta le rotazioni dalla panchina trovando subito buone risposte da Riitano, Gatta ed Amendolagine, con gli ultimi due a segno dal perimetro (11-33 al 10’).

Il match è ormai incanalato verso i binari della capolista, che sui due lati del campo concede le briciole a Cisternino. Armenise ruba palla e vola ad inchiodare in bello stile una schiacciata che scalda i numerosi coratini giunti al PalaTodisco (17-42 al 14’). Sono poi i punti di Leoncavallo, Castoro e Grimaldi a chiudere anticipatamente la contesa e che mandano all’intervallo lungo la capolista sul +30 (29-59 al 20’).

Al ritorno in campo dopo la pausa, i neroverdi non calano d’intensità e martellano il canestro dei padroni di casa con grande continuità anche grazie alle penetrazioni e alle triple di Amendolagine (36-80 al 30’). Il quintetto neroverde interamente composto da under, capitalizza al massimo spazio e minutaggio concesso, trovando canestri di pregevole fattura da Marcone, Riitano e Gatta, dilatando il divario sino al 53-102 finale.

Dunque una vittoria importante per la capolista A.S. Basket Corato che adesso potrà preparare al meglio una serie di gare decisive. Si comincia Domenica 28 Febbraio (ore 18) al PalaLosito contro l’AP Monopoli. Una gara da prendere con le pinze visto l’enorme potenziale degli ospiti lanciatissimi verso la zona playoff.

 

 

 

CLUB GIGANTI CISTERNINO 53-102 A.S BASKET CORATO

 

CISTERNINO: Zizzi S. 13, Zizzi F. 4, Argentiero 4, Nannavecchia, Likaj 3, Pepe 12, Cofano 7, Giocovazzo, Friuli 10, Loparco. All. Sviato

 

A.S. BASKET CORATO: Maldera, Castoro 21, Grimaldi 12, Leoncavallo 15, Armenise 14, Riitano 8, Marcone 2, Amendolagine 17, Gatta 11, Zecca 2. All.Verile Aiuto All. Carnicella e D’Introno

 

Arbitri: Di Paola e Martinesi

Parziali: 11-33; 29-59; 36-80; 53-102

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author