LA SACES MAPEI GIVOVA CI METTE IL CUORE MA NON BASTA CONTRO SCHIO

Seconda partita casalinga consecutiva per la Saces Mapei Givova che davanti al numerosissimo pubblico del PalaVesuvio ospita le campionesse d’Italia del Famila Schio. Ci sono le telecamere di SportItalia per il posticipo di questa quarta giornata del girone di ritorno della Almo Nature Cup 2015-2016. La squadra di Ricchini deve rinunciare ancora una volta ad Achonwa, affidando ai centimetri di Petronyte il compito di contrastare lo strapotere sotto le plance di Yacoubou. L’assenza più pesante in casa napoletana è però quella di Chiara Pastore che riduce al lumicino le rotazioni ed impone a Carta gli straordinari contro una formazione che può permettersi di alternare sul parquet Gatti, Sottana e Battisodo. L’inizio della partita è però tutto di marca Dike che vola sul 4-0 e contiene bene fino alla metà del quarto quando il risultato è di sostanziale parità: 6-7. La partita si alimenta di una fisicità pazzesca e sono le iniziative di Burdick da una parte e Sottana dall’altra a chiudere il primo intervallo sull’8-13 in favore del Famila. I secondi dieci minuti prima vedono Napoli portarsi con Quinn sul 13-15, poi i canestri di Macchi e Yacoubou concretizzano il 17-26 del nuovo allungo delle ospiti. Burdick è l’assoluta protagonista offensiva per la Saces Mapei Givova e sono suoi i quattro canestri di fila che consentono alla propria squadra di contenere lo svantaggio entro una sola cifra di distacco: è 25-34 il punteggio con cui si va negli spogliatoi per il riposo lungo. Non è un inizio facile per la Dike perché in un amen Masciadri e Yacoubou fanno 25-39. E’ l’energia di Carta a rianimare la squadra di casa che poco alla volte e sospinta da un pubblico fantastico, riscrive la storia della partita con un incredibile 15-0 di parziale che significa sorpasso: 40:39! Petronyte è indiavolata ma quando gli arbitri escludono dalla partita con un paio di fischi dubbi Beatrice Carta, l’inerzia torna nelle mani delle campionesse d’Italia. Yacoubou mette dentro i canestri del nuovo vantaggio e del finale del terzo periodo per il 44-47. Negli ultimi dieci minuti è nuovamente Burdick a mettere paura a Schio perché sul 53-55 sembra che il finale possa regalare ancora sorprese. Invece la classe di Sottana riporta a distanza di sicurezza il Famila (53-62) che chiude definitivamente il match con una preziosissima Bestagno. Finisce la partita sul 61-72 con una prestazione che però fa ritrovare il sorriso in casa Saces Mapei Givova. Gli sportivi potranno rivedere la partita, martedì sera alle 23:59 su Canale 8, lcn 13 e 655 del digitale terrestre, ed in streaming su www.canaleotto.it.

I tabellini. Saces Mapei Givova Napoli: Fassina 0, Carta 7, Pappalardo 0, Bocchetti 4, Ceccarelli ne, Pastore ne, Burdick 24, Petronyte 18, Narviciute ne, Quinn 8. Famila Schio: Yacoubou 20, Gatti 3, Sottana 13, Battisodo 0, Anderson 0, Masciadri 8, Lisec 2, Zandalasini 2, Ress ne, Macchi 13, Bestagno 11.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author