LA SACES MAPEI GIVOVA CONFERMA COACH GIANCARLO NATALE

La dirigenza della Saces Mapei Givova è felice di annunciare anche per la prossima stagione 2016-2017 il rinnovo del rapporto di collaborazione tecnica con Giancarlo Natale.

Natale seguirà la prima squadra in qualità di secondo assistente di Roberto Ricchini ed avrà l’importantissimo compito di guidare le formazioni dell’under 18 e dell’under 20. A Giancarlo abbiamo chiesto in apertura un commento sull’anno appena concluso ed un bilancio conclusivo: ‘Permettimi prima di tutto di esprimere tutta la mia soddisfazione per questa conferma perché è la testimonianza della stima reciproca esistente tra me e la dirigenza della Saces Mapei Givova. E’ un grande onore far parte anche l’anno prossimo di una delle squadre più importanti del panorama cestistico nazionale: la società ha obiettivi importanti e come sempre lo sta dimostrando. Come staff e come squadra dovremo ricambiare questa fiducia ed unire le forze per riscattare una stagione non positiva, con una che dovrà essere invece carica di soddisfazioni. Soddisfazioni che questa dirigenza e questa città meritano!’ Se possibile il tuo incarico sarà ancora più importante tenuto conto del ruolo che ricoprirai a livello giovanile: ‘Si, con la responsabilità tecnica dei gruppi Under 18 ed Under 20, la società mi individua quale riferimento del settore giovanile e vogliamo ripartire dagli ottimi risultati dell’anno scorso: a Borgopace la squadra Under 20 per soli quattro punti non si è ritrovata a chiudere il proprio campionato tra le migliori quattro d’Italia, e buona è stata anche l’esperienza che con l’Under 18 abbiamo acquisito confrontandoci con le realtà più promettenti dello stivale. Partendo proprio dagli scorsi campionati stiamo già verificando come, quali e quanti sforzi siano necessari per colmare il gap che ci separa dalle compagini più blasonate dei massimi campionati giovanili. D’intento con i dirigenti opereremo un reclutamento per poter innestare altri validi talenti per migliorarci il più possibile, ed al temine del quale saremo in grado di capire il ruolo da protagonista che potremo avere l’anno prossimo.’

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author