LA SACES MAPEI GIVOVA FA FESTA IN EUROPA

Eccolo, finalmente, l’esordio in Europa della Dike Napoli targata Saces Mapei Givova: palazzetto gremito, atmosfera frizzante e un pizzico di emozione si respira nell’aria. La squadra di Ricchini arriva all’appuntamento senza Pastore e Carta ma la contemporanea presenza di Quinn, Burdick, Petronyte, Achonwa e Ivezic alimentano le rotazioni a disposizione ed i sogni di vittoria. L’inizio è di quello delle partite migliori perché la Dike punisce la difesa del Valosun con Petronyte e Ivezic che confezionano l’11-6 dei primi tre minuti. La foga della partita condiziona qualche comodo appoggio da sotto le plance in casa Saces Mapei Givova ma quando Quinn si mette definitivamente in ritmo per il Valosun si spegne la luce: il 28-15 del primo quarto disegna alla perfeziona il quadro della partita. Burdick inizia il secondo parziale con la solita energia sui due lati del campo e coadiuvata da una Fassina finalmente decisiva, spinge le napoletane sul massimo vantaggio del 37-20 con Sanford in panchina con tre falli personali. La squadra di Brno prova a riaprire il quarto con un paio di splendide iniziative da parte di Suijanova che firma il 7-0 del meno 10 a due minuti dall’intervallo. La Dike è in grado però di giocare un attacco spettacolare ed efficace che manda a bersaglio ancora Petronyte ad Anchowa: il primo tempo si chiude sul 50-35 e l’inerzia è tutta per le bianco-arancio di casa. Nel terzo quarto il Valosun prova ad imprimere alla propria difesa maggiore aggressività e grazie alle due bombe consecutive di Vlkova raggiunge il 56-45 che segnala una partita ancora tutta da giocare. E’ Petronyte a dare tranquillità alla squadra di coach Ricchini con i canestri del 60-49 del 30’ ma la fatica inizia a bussare alla porta in casa Dike e la squadra di Brno è riuscita a prendere ufficialmente feeling con la partita. L’ultimo quarto è un parziale di tensione e nervosismo: Valosun si avvicina fino al -3 (62-59) quando mancano 5 minuti dalla fine favorite da un arbitraggio che diventa improvvisamente permissivo. Si segna col contagocce e sono due lunghissimi i minuti quelli che vedono le squadre ferme sul 64-59: Burdick diventa a questo punto un leone in difesa e così il canestro di Ivezic regala il 68-60 con cui la Saces Mapei Givova brinda alla prima vittoria a Napoli in Europa ed al primato in classifica nel girone.

Questi i tabellini. Per la Saces Mapei Givova Napoli: Minichino 0, Fassina 9, Achonwa 6, Pappalardo 0, Bocchetti 2, Ceccarelli 0, Pastore ne, Ivezic 16, Burdick 10, Petronyte 17, Narviciute 2, Quinn 6. Valosun Brno: Vojtkova 0, Vlkova 14, Kopecka 4, Mrhalkova 0, Remenarova 0, Berankova 0, Sujanova 17, Sedlakova 4, Svrdlikova 6, Adamcova 2, Sanford 13.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author