LA SACES MAPEI GIVOVA TRAVOLTA A VENEZIA

Troppo in forma l’Umana Venezia di questo inizio campionato per la Saces Mapei Givova che continua a pagare a carissimo prezzo la mancanza di un playmaker di ruolo in questa prima fase della stagione. Ricchini in sede di convocazione decide di concedere un turno di riposo ad Achonwa e sceglie di far scendere in campo Petronyte al fianco di Burdick e Quinn nei ruoli assegnati alle straniere. Sara Bocchetti e Martina Fassina completano il quintetto che ha un inizio troppo morbido con la partita visto che, dopo tre minuti, l’Umana è già volata sul 12-2 con una super Carangelo. Quando Petronyte inizia a carburare in attacco e Bocchetti infila la bomba del 17-14 all’ottavo, la partita sembra ritrovare equilibrio; nonostante l’ingresso di Dotto riesca a dare nuova linfa alle lagunari, il 21-16 con cui si chiude il quarto, lascia buone speranze per il prosieguo dell’incontro in casa Dike. E’ invece Sandri a dare una nuova spallata nel punteggio a favore di Venezia che trova dall’arco grandi percentuali di squadra (5/8 da tre nei primi quindici minuti) con cui scava il 34-20 di metà quarto. L’inerzia è delle lagunari perché Carangelo chiude in crescendo il quarto (14 all’intervallo per lei) e il primo tempo segna anche il massimo vantaggio per la squadra di casa: 48-26. Il divario accumulato è frutto della deludente percentuale di squadra nelle conclusioni dalla linea dei tre punti (1 su 8) e dalla differenza degli assist messi a referto dalle due squadre: 10-2 con cui l’Umana riesce a mettere in ritmo tutte le atlete che scendono in campo. C’è attesa per verificare come la Dike approccerà il terzo quarto: servirebbero subito punti per rientrare in partita ma sono le veneziane a spingere sull’acceleratore e dopo cinque minuti il solco scavato tra le due squadre (61-33) chiude di fatto la partita. Il terzo quarto termina 66-38 e gli ultimi dieci minuti servono solo a dare spazio in mezzo al campo anche alle giovani Ceccarelli e Pappalardo. Il finale di 81-43 è tremendo ma la Dike ha immediatamente a disposizione la possibilità di riscattarsi: giovedì alle 20:30 al PalaVesuvio sarà di nuovo Eurocup.

I tabellini. Saces Mapei Givova Napoli: Fassina 5, Minichino 0, Pappalardo 0, Bocchetti 7, Ceccarelli 6, Pastore ne, Burdick 4, Petronyte 14, Narviciute 2, Quinn 5. Umana Venezia: Carangelo 14, Christmas 14, Pan ne, Bagnara 6, Sandri 7, Formica 3, Ruzickova 10, Dotto 15, Cubaj 4, Fontenette 8.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author