La Sba ad un passo dal titolo toscano Under 15

La Scuola Basket Arezzo arriva ad un passo dal titolo toscano Under 15. La squadra aretina, già vincitrice del proprio girone regionale, è infatti riuscita ad approdare alla finalissima delle final-four di Donoratico dove si è arresa al Sei Rose Rosignano solamente ai tempi supplementari. L’Under15 Rosini della Sba, guidata dai tecnici Antonio Bindi e Massimo Bini, ha debuttato nel torneo con una vera e propria impresa in semifinale dove ha superato per 65-54 il Bottegone Basket, squadra pistoiese che nel proprio campionato aveva vinto tutte le ventisei gare giocate. Simone Romagnolo e Mohamed Cabdulqaadir, autori rispettivamente di 18 e 16 punti, hanno trascinato una squadra che ha potuto poi fare affidamento su Michele Martinelli (9 punti), Lorenzo Bichi (8), Michele Moretti (6), Lorenzo Innocenti (4), Jacopo Shyam Bidini e Yuri Cerofolini (2), Samuele Cherubini, Guglielmo Duranti, Alec Quirit e Tommaso Testerini. Questo successo ha aperto le porte per la finale per il titolo contro il Rosignano che, in precedenza, aveva battuto il Carrara. L’Under15 Rosini è scesa in campo con il quintetto titolare formato da Bidini, Duranti, Innocenti, Martinelli e Romagnolo, mentre a partita in corso sono subentrati Niccolò Baielli, Bichi, Cabdulqaadir, Cerofolini, Moretti, Gabriele Pietrucci e Stefano Tecchi. La prima frazione ha sorriso alla Sba che ha chiuso sul 15-12, mentre nella seconda c’è stata una rimonta dei livornesi fino al 21-22; un ulteriore ribaltamento ha permesso ai ragazzi di Bindi di prendere il largo fino ad un parziale di 41-33 che ha fatto sognare il titolo. Lo svantaggio ha fatto però emergere le grandi potenzialità del Rosignano che prima ha terminato i tempi regolamentari sul 46-46, poi nei supplementari si è portato fino al 53-61 che ha costretto gli aretini ad accontentarsi del secondo posto regionale. «Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi – commenta Mauro Castelli, presidente della Sba, – che hanno disputato un’annata splendida in cui hanno vinto il loro campionato e hanno meritato la finale regionale. Questo importante traguardo è arrivato nonostante la perdita del miglior giocatore della squadra, Paolo Zanini, che ad inizio stagione ha avuto l’opportunità di entrare nel grande basket alla Don Bosco Livorno. Ci auguriamo ora che questo risultato possa essere la prima di tante future soddisfazioni per i nostri giovani amaranto». L’importanza del risultato dell’Under15 sarà ribadita mercoledì 21 maggio in occasione della finale dei Play Off di serie D tra Sba e Sestese. Nel corso dell’incontro, infatti, i protagonisti delle final-four saranno chiamati al centro del palazzetto di San Lorentino per ricevere un premio dalla società e un applauso da tutti gli appassionati di pallacanestro presenti alla partita.

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author