La SBA in campo per vincere il titolo toscano U15

La Scuola Basket Arezzo lancia l’assalto al titolo toscano Under15. Questo fine settimana sono in programma al palazzetto di Donoratico le final-four che vedranno sfidarsi le formazioni vincitrici dei quattro gironi regionali e, tra queste, vi sarà anche la squadra aretina. L’Under15 Rosini della Sba debutterà sabato 16 maggio, alle 19.00, nella semifinale contro i pistoiesi del Bottegone Basket, mentre il giorno successivo è in programma la finalissima contro la vincente di Rosignano-Carrara. Per la formazione aretina si tratta di un impegno particolarmente ostico perché si troverà ad affrontare un avversario che in campionato è stato protagonista di un trionfale cammino fatto di ventisei vittorie in altrettanti incontri, ma tra le fila della Sba sono numerosi i motivi di ottimismo. L’Under15, allenata da coach Antonio Bindi, nel corso dell’anno è infatti riuscita a stupire tutti e a cogliere la vittoria del proprio girone con ben tre giornate d’anticipo, precedendo squadre maggiormente accreditate come i campioni toscani del 2014 del Figline. Questo risultato è frutto di un gruppo di atleti che, nonostante fosse fisicamente meno dotato rispetto agli avversari, ha dimostrato grandi doti tecniche, grinta e determinazione, riuscendo ad imporre il proprio gioco su ogni rivale. Trainata dal capitano Simone Romagnolo e da Michele Martinelli, la squadra ha infatti dato il massimo fino all’ultimo secondo di ogni gara, riuscendo a vincere tanti incontri proprio con il tiro finale. Con queste caratteristiche, l’Under15 Rosini si prepara ad affrontare il forte Bottegone con l’ambizione di lanciare l’assalto ad uno storico titolo regionale. «In una gara secca può succedere di tutto – afferma coach Bindi. – Per quanto dimostrato finora, la mia squadra ha le carte in regola per arrivare fino in fondo e per conquistare il titolo toscano: siamo consapevoli del nostro valore e non dobbiamo temere alcun avversario».

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author