La SIBE Prato in trasferta a Castelfiorentino

Sulla carta, la trasferta di Castelfiorentino è senz’altro la più difficile delle quattro rimaste alla SIBE di qui al 9 aprile, quando terminerà la regular season. I castellani di coach Bagnoli provengono da 4 vittorie consecutive, all’andata con un primo e terzo quarto sontuosi, tolsero ogni velleità di vittoria ai Dragons, orfani di Vannoni infortunato, e in crisi per qualche risultato girato male nelle gare precedenti. I padroni di casa hanno mantenuto l’ossatura della splendida squadra vista lo scorso anno in Silver e che in stagione regolare appariva fra le più serie candidate al doppio salto di categoria. Perso Camerini, trasferitosi proprio a Prato, hanno puntellato il roster pescando dal loro tradizionalmente prolifico settore giovanile. Oltre al play Corbinelli, al quale già lo scorso anno erano state consegnate le chiavi della squadra, hanno trovato sempre maggior spazio i non ancora diciottenni Tozzi e Daly. Ovviamente gran parte del merito per il 3° posto attuale dei gialloblu, va ascritto anche ai quattro moschettieri; il bomber Montagnani, bandiera storica castellana, Manetti, micidiale tiratore dall’arco, ed il duo che compone un reparto interni fra i più solidi del torneo: il foggiano Delli Carri e l’ex Prato Taiti, grande artefice della promozione e delle due stagioni in serie B dei Dragons.

Qualche problema di formazione lamenta coach Pinelli che non potrà ancora disporre di Mariotti e con Vannoni e Camerini che in settimana si sono allenati a scartamento ridotto. Il primo per la contrattura patita nel primo quarto della vittoria contro Lucca all’ultimo turno ed il pivot per il colpo al costato ricevuto a Legnaia al quale s’è aggiunta la scavigliata alla vigilia della fgara di domenica scorsa, ma che non gli ha impedito di essere pedina importante nel trionfo dei rossoblu. C’è però da credere che entrambi stringeranno i denti per partecipare alla stimolante trasferta valdelsana la cui direzione è stata affidata a De Soricellis di Lastra a Signa e Landi di Pontedera. Palla a due nello storico PalaABC di Via Roosvelt domenica 5 marzo alle ore 18,00.
La SIBE tornerà alle Toscanini domenica 12 per affrontare la Pallacanestro Empoli; ancora un top team per i ragazzi di coach Pinelli, in lizza per agguantare l’ultimo posto valido per i playoff, ed al contempo evitare la lotteria dei playout.

Ufficio Stampa SIBE Pallacanestro Prato 2000

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author