La Sovrana Siena, Maurizio Tozzi presenta la trasferta di Pescia

MAURIZIO TOZZI PRESENTA LA TRASFERTA A PESCIA DELLA SOVRANA PULIZIE

Ultima di andata per la Sovrana Pulizie. La formazione di coach Ricci domani sera alle 21.15 andrà a far visita alla Cestistica Pescia (radiocronaca diretta su Radio Siena), in un match molto importante sia per la classifica, per continuare a volare in vetta alla graduatoria, sia per la possibilità di accedere agli spareggi per le finali di Coppa Italia, obiettivo possibile solo in caso di vittoria e contemporanea sconfitta di Firenze a Certaldo (il match si gioca martedì alle 18). L’assistant-coach rossoblu Maurizio Tozzi ci presenta la gara.  

Maurizio, concluse le feste è il momento di tornare in campo. Si ricomincia subito con una partita molto dura a Pescia…

«Durissima. Pescia è una squadra attrezzata ed esperta. Per noi la sosta è arrivata ad interrompere un momento magico, la vittoria sulla prima in classifica. Un peccato esserci fermati e non aver
avuto l’occasione di dare continuità allo slancio tecnico ed emotivo che è stato acquisito».
I vostri avversari sono in un momento nero, ma visto il valore del roster non c’è da fidarsi, concordi?
«Non è una frase fatta se ti dico che non abbiamo mai pesato l’avversario e che ci siamo sentiti sempre responsabilizzati e preparati in uguale maniera per qualsiasi impegno. Abbiamo affrontato ogni gara con lo stimolo e la voglia di conoscerci sempre di più e di verificare le nostre idee e i nostri valori. Pescia rappresenta un forte stimolo perchè pensiamo che sia una squadra molto
importante del girone».
Il match di Pescia, tra l’altro, ha una doppia valenza. Da una parte la possibilità di proseguire la corsa in vetta, dall’altra le finali di Coppa Italia. Potrebbe essere quest’ultimo uno stimolo in più a far bene?

«E’ davvero una bella sensazione poterci giocare addirittura l’accesso alla Coppa Italia, una gratificazione in più del percorso fatto sin qui. Però troppe divagazioni mentali potrebbero aggiungere ansia ad un impegno già molto tosto di suo, sopratutto perchè non tutto dipende da noi».
Domani dovrebbe tornare disponibile Zeneli dopo la broncopolmonite. Una buona notizia vista la presenza nelle file di Pescia di due lunghi importanti come Passaglia e Cempini…

«Franz è un giocatore importante. Siamo stati molto bravi a sopperire alla sua assenza in questi ultimi impegni ma siamo contenti di riaverlo a disposizione. Il lavoro con Passaglia e Cempini non gli mancherà, ma è ipotizzabale che serva un po’ di tempo per ritrovarlo in condizione ottimale. Per limitare giocatori cosi preparati ed esperti servirà organizzazione e sacrificio da parte di tutti».

      

Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author