Stella Azzurra Roma - Trony Cagliari, pregara [aggiornato]

L’Olimpia Trony affronta la Stella Azzurra Roma

I biancoverdi saranno di scena all’Arena Altero Felici nell’ultimo turno del girone d’andata

Il 2015 dell’Olimpia Trony Cagliari parte da Roma, dove domani (ore 15.30), la formazione di coach Beppe Caboni affronterà la Stella Azzurra in un match di cruciale importanza nella lotta salvezza. I padroni di casa, infatti, occupano attualmente l’ultima posizione in classifica con zero punti all’attivo. Un gradino più in basso rispetto ai Pumas, che nel turno prenatalizio hanno battuto Fondi raggiungendo quota 4.

Il ruolino di marcia dei romani (12 sconfitte in altrettante gare disputate) potrebbe far pensare a una gara semplice, ma la realtà è tutt’altra. La Stella Azzurra, società blasonata e all’avanguardia a livello europeo nello sviluppo del settore giovanile, vanta un gruppo di ragazzi di talento (alcuni dei quali recentemente rientrati da Veroli, dove disputavano il torneo di A2 Gold), che hanno saputo mettere in crisi anche compagini di alta classifica. Tra gli elementi a disposizione di coach Angelo Santini spicca soprattutto il classe ’97 Andrea La Torre, tra i migliori prospetti a livello internazionale.

Serivrà, insomma, la migliore Olimpia per cercare di portare a casa il bottino pieno dall’Arena Altero Felici. Un concetto confermato anche dal tecnico dei Pumas Beppe Caboni: “Si tratta di una delle gare più importanti di questa parte della stagione – ammette -, e non traggano in inganno le zero vittorie conquistate dai nostri avversari. Sarà una partita durissima, molto più di quanto non possa far intendere la classifica. Pur con una squadra dall’età media bassissima, infatti, la Stella Azzurra ha già rischiato di vincere diverse partite nel corso di questa stagione. Ci sarà bisogno di una prestazione perfetta per portare a casa il successo”. Un pizzico di serenità in più, in casa biancoverde, l’ha regalata la vittoria al cardiopalma contro Fondi, anche se Caboni cerca ulteriori miglioramenti sotto il profilo del gioco: “Ci teniamo stretta quella vittoria, che ci ha permesso di guadagnare morale e di passare in maniera più tranquilla le feste – sottolinea – però ancora non siamo riusciti a esprimere il gioco che avrei voluto vedere. In particolare sarebbe stato necessario chiudere prima una gara che abbiamo avuto in mano per larghi tratti. Alla fine, per fortuna, gli dei del basket ci hanno voluto bene.” Nell’ultimo turno del 2014, l’Olimpia ha ritrovato Federico Manca, subito decisivo con 17 punti. Le condizioni fisiche del capitano non sono ancora ottimali, “ma domani sarà a Roma assieme al resto del gruppo”, conclude il coach.

Palla a due domani, alle 15.30, all’Arena Altero Felici, via Flaminia 867 – Roma (RM). Arbitri Daniele Maniero di Venezia (VE) e Francesco Menegalli di Grezzana (VR).

 

Ufficio stampa 

Olimpia Trony Cagliari


Domenica 4 gennaio la Stella Azzurra attende Cagliari per l’ultima di andata

Tredicesima giornata di campionato per la Stella Azzurra che affronterà in casa la formazione di Cagliari alle ore 15.30. Il match si gioca praticamente in posticipo rispetto al normale orario previsto inizialmente da calendario ma non sarà l’unico. Tra il 4 ed il 6 gennaio si completerà infatti quella che è l’ultima di andata per il girone C di SerieB poiché si giocheranno anche le partite P. S. Elpidio vs Luiss e Fondi vs Rieti.

I ragazzi della Stella Azzurra vengono dall’ultimo match giocato con Rimini. Sconfitta in trasferta arrivata nuovamente al fotofinish in quello che poteva considerarsi un’importante scontro diretto.

Questo con Cagliari sarà un altro scontro diretto in ottica salvezza. I sardi sono infatti penultimi a quota 4 punti e per gli stellini sarà dunque un match importante per cercare di affrontare la fase di ritorno con maggiore serenità. La formazione di Cagliari ha ottenuto la sua prima vittoria in campionato con Giulianova in casa, e sempre in casa, nell’ultima gara disputata, ha ottenuto  il suo secondo referto rosa, questa volta contro Fondi.

Coach Grandesso conta soprattutto sul play/guardia Sanna, giocatore classe ’84 e miglior realizzatore dei sardi; sull’ala forte Putignano giocatore abile nei movimenti in zona pitturata, anche lui ottimo realizzatore e sempre presente a rimbalzo; il pivot Ganguzza ed il play esperto Manca, cecchino dalla massima distanza. 

 “E’ l’ultima di andata ma anche la prima di un nuovo anno –  esordisce coach Santini – uno scontro diretto importante per ridarci fiducia e rimetterci in carreggiata verso l’obiettivo salvezza. Cagliari è una formazione che sa giocare bene in transizione ma è abile anche nel servire i lunghi e nello sfruttare il gioco in pick&roll. Per quanto ci riguarda noi abbiamo mostrato importanti progressi da inizio stagione e dovrà essere così anche per questa seconda parte. Ora il nostro obiettivo non può essere altro che vincere”.

Appuntamento quindi a domenica alle ore 15 e 30 per il match valido per l’ultima del girone di andata tra Stella Azzurra Roma e Olimpia Cagliari alla Arena Altero Felici. Arbitri dell’incontro saranno i Sigg. Maniero Daniele di Venezia (VE) & Menegalli Francesco di Verona (VR).

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author