La Stella Azzurra Roma sulla questione-Veroli

COMUNICATO STELLA AZZURRA ROMA SULLA QUESTIONE STELLA AZZURRA – BASKET VEROLI

In merito alle notizie apparse sui media in questi giorni siamo rammaricati e sconcertati nell’apprendere il comportamento del Basket Veroli che, attraverso le affermazioni e le azioni di più persone che nel club hanno un ruolo di responsabilità, sta infrangendo anche le più basilari regole di buon senso.

Per esempio su Andrea La Torre sul quale è facile adesso speculare o provare a sentirlo parte del progetto del Basket Veroli vista la situazione. Ribadiamo che il giocatore è e sarà, dal momento in cui l’accordo tra i due club non è più in vigore, esclusivamente un giocatore della Stella Azzurra Roma. 
Dichiarare pubblicamente di aver effettuato vari tentativi (colloqui senza nostra autorizzazione) e preannunciarne degli altri è assolutamente inammissibile visto che Veroli non è più un interlocutore credibile per la Stella Azzurra e prevarica le soglie della correttezza e dell’onestà intellettuale oltre dell’etica sportiva.

Piuttosto sarebbe meglio che il Basket Veroli si preoccupasse, prima di volerne di nuovi, di tutelare i suoi attuali giocatori tra cui quelli che la Stella Azzurra ha lasciato in dote al Basket Veroli senza veti e senza che ci sia stata, da parte dei ciociari, la benché minima chiarezza non solo economica, ma anche progettuale.

Certamente nessun altro giocatore della Stella Azzurra, oltre Cucci, Forte e Grande, vestirà la maglia del Basket Veroli in questa stagione anche perché a tutt’oggi le promesse che il Presidente Uccioli ci ha fatto in più di un’occasione, non sono state mai mantenute: ci sono dei debiti da saldare, ci sono soldi anticipati dalla Stella Azzurra per conto del Basket Veroli che si vorrebbero far passare in cavalleria; ci sono persone che hanno lavorato quotidianamente per il Basket Veroli senza essere stati mai pagati…però di tutto questo nessuno sembra preoccuparsi…anzi ci si spaccia per esperti di astronomia parlando di sole e di stelle…ci si riempie la bocca sparlando ed infangando la credibilità di una società  come la Stella Azzurra invece di pensare alla propria di credibilità…

Forse sarebbe il caso che qualcuno della società verolana diventasse più esperto di economia e tralasciasse le metafore…

Le premesse di questa “nuova gestione” sembrano in linea con ciò che è il passato recente e che ci ha portato, nostro malgrado, alla decisione di interrompere il rapporto tecnico con il Basket Veroli. 
Con le solite promesse fatte e con pendenze da saldare, si continua a gettare fango sul lavoro altrui e a prendere tempo…
Non siamo più disposti a dover leggere le ennesime bugie… La Stella Azzurra  si tutelerà nei modi e nelle sedi più opportune per garantire i propri interessi anche economici, quelli dei suoi tesserati e la loro rispettabilità.

Stella Azzurra Roma

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author