La Treofan Battipaglia alza bandiera bianca contro Venezia

Riga “Serve l’apporto di tutti”

 

La Treofan Battipaglia ci prova ma non può nulla contro l’Umana Reyer Venezia che fa sua la sfida dello Zauli, 51-73 alla sirena finale.

 

Il forfait del capitano Orazzo poi, a poche ore dalla palla a due, non è certamente di aiuto. Ma la reazione iniziale delle lady è subito positiva e propositiva, di una reattiva Trimboli i cinque punti dell’iniziale 5-2. Vantaggio che non dura, però, tantissimo, perchè Venezia risponde con il piazzato del 7-13 di Ruzickovache ferma per la prima volta la gara ed anche il ritmo offensivo della Treofan. A Policari e Williams il merito di ridare sprint alle biancoarancio nel secondo periodo. Il -10 diventa anche -6 con i canestri di Sotiriou e della stessa Williams. Ma come accaduto in precedenza, anche in questo periodo l’attacco si ferma sul più bello. La Reyer ne approfitta e tenta una nuova fuga: iniziata in chiusura di primo tempo e completata solo parzialmente a fine terzo periodo. Merito della reazione della Treofan nella parte finale della partita. Prima ci pensa Trimboli con due triple, poi Costanza con un nuovo canestro dal perimetro che vale per un attimo il -12 (51-63).

 

Nel post-partita questo il commento di coach Massima Riga: “Contro determinate formazioni non è assolutamente facile, diciamo che è stato fatto un piccolo passettino avanti. Meglio Trimboli dal punto di vista fisico, così come Williams che non può essere però l’unica a trascinarci. Abbiamo bisogno anche del supporto delle altre straniere, così come di quello del pubblico che deve comprendere che il suo sostegno per noi è preziosissimo”.

 

TREOFAN BATTIPAGLIA-UMANA REYER VENEZIA 51-73 (8-21, 24-42, 33-57)

Treofan: Chicchisiola, Porcu, Verona 3, Trimboli 11, Policari 7, Williams 21, Trucco 2, Diouf ne, Vella, Noblet, Andrè, Sotiriou 7. Coach: Riga

Umana: Micovic 8, Melchiori, Carangelo 15, Sandri 2, Cubaj 2, Ruzickova 11, Dotto 13, Fontenette 8, Walker 8, Favento 6. Coach: Liberalotto

Arbitri: Salustri-Chersicla-Frosolini.

Responsabile Comunicazione

Enrico Vitolo

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author